PARI OPPORTUNITA', ITALIA sempre più ARRETRATA. Di Michela Barbiero

01/dic/2010 11.04.21 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nessuna sorpresa neppure ai vertici della classifica: le prime quattro posizioni sono occupate dai soliti Paesi nordici: Islanda, Norvegia, Finlandia e Svezia che continuano ad impegnarsi per eliminare “le disparità di genere”. L’Italia scende appunto dal 72° posto del 2009 al 74°, ma assai peggiori sono i singoli indici: partecipazione e opportunità nell’economia (97mo posto); differenze salariali (121mo posto); partecipazione alla forza lavoro (87mo); salute e aspettative di vita , in uno si è scesi dall’88mo al 95mo posto a causa dell’aumento della disuguaglianza fra uomini e donne. Continua.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl