Miscellanea, sanità e non solo del 5 Agosto 2005

05/ago/2005 14.34.32 Luigi Sedita Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
L’accesso a una informazione diversificata è uno degli strumenti più efficaci per difendere la democrazia e i propri diritti; senza informazione e senza conoscenza  non c’è democrazia.

Le istituzioni democratiche non devono essere soffocate dalle concentrazioni mediatiche e finanziarie; in una società in cui l’informazione è sempre più manipolata e al servizio dei “poteri forti”, i primi a essere calpestati sono proprio i diritti della persona, della collettività e il bene comune.

All’insegna dei fondamentali valori di “Libertà, giustizia, solidarietà, partecipazione”, Miscellanea vuole promuovere la consapevolezza della tutela dei diritti della persona, preservare la libertà di espressione, l’indipendenza di giudizio e tentare di fornire qualche “tessera” affinché  ognuno possa comporre il proprio personale mosaico.

“La difesa del nostro presente e del nostro futuro passa attraverso la conoscenza di quanto accade e di quanto è accaduto”.

 luigi.sedita@poste.it - luigi.sedita@gmail.com - luigi.sedita@katamail.com

 

***

 

Due cose mi stupiscono: l'intelligenza delle bestie e la bestialità degli uomini.
Dos cosas me admiran: la inteligencia de las bestias y la bestialidad de los hombres. - Flora Tristán

 

La riforma della giustizia approvata  è una riforma vendicativa per il pas­sato e pericolosa per il futuro. Qui non s'è trattato soltanto di mettere la pietra definitiva sul ricordo di Mani Pulite, ormai sepolto da una vera lapidazio­ne. … Gli strumenti sono gli stessi sognati dai tangentisti: la sottomissione di fatto della magistratura alla politica e la se­parazione delle carriere. Con in più qualche effetto speciale grottesco, co­rre la norma ad personam per impedi­re a Giancarlo Caselli di guidare la pro­cura antimafia. Oppure l'inserimento dell'ormai celebre test "psicoattitudi­nale" per l'accesso alla professione, che certo sarà studiato in modo da pre­miare i magistrati "sani", come per esempio Squillante o Carnevale, ed espellere i "malati", i futuri Borrelli, Di Pietro, Davigo, Colombo.

 

Il bando della coltivazione commerciale delle piante Ogm a uso alimentare e dei cibi che ne contengono, e l'avvio di ricerche indipendenti, e’ attualmente del tutto insufficiente, per la conoscenza dell’impatto degli Ogm sull'ambiente e sulla salute umana. I medici italiani si stanno sempre piu' rendendo conto della necessita' di impegnarsi non solo in campo diagnostico terapeutico, ma anche in quello della prevenzione e dell'identificazione dei fattori di rischio. Oggi la scienza non è in possesso degli strumenti per capire cosa accade esattamente con una manipolazione genetica, tanto meno in una previsione a medio e lungo termine. Sussistono preoccupazioni per la mancanza di test di verifica dell'impatto degli alimenti ogm sia sulla salute umana, che sull'ecosistema da cui dipendiamo e ne siamo figli. - Roberto Romizi, Presidente dell'Associazione Medici per l'Ambiente - Isde Italia.

 

Si dice che la moneta non puzza, ma chi la trasmette sì.

 

1

Rai, garanzia di inciucio di Marco Travaglio - La scena del senatore Petruccioli che va a Palazzo Grazioli col cappello in mano a rassicurare il capo del governo e di Mediaset per diventare presidente della Rai è la santificazione di tutti i conflitti d'interessi. Gli interessi sono chiarissimi. Ma il conflitto dov'è?

2

I libri scolastici in conflitto d'interessi - Le Poste portano a casa i testi. Fornitore unico: una società della Mondadori di Berlusconi, un sito online che fa capo alla casa editrice del premier.

3

I diabetici negli USA: sei malato? il medico ti denuncia. - I diabetici di New York sono chiamati a compiere una scelta fra salute e riservatezza destinata a segnare la lotta alle malattie non solo negli Stati Uniti.

4

Cronaca di una bufala. Come l'informazione alimenta la paura quando non verifica l’autenticità delle notizie.

5

La signora che guida il Paese delle mogli. - Il familismo italiano pervade anche la funzione di governare il denaro del Paese - Tutti pensano che un uomo potente sia la protesi di una donna accorta e madre.

6

Sylos Labini: De Benedetti, immorale l'accordo con Berlusconi. - L'economista attacca l'intesa fra l'Ingegnere e il Cavaliere: credevo d'essermi abituato a non stupirmi più di questo Paese, sbagliavo. (vedi  anche punto 11, 15 e 34)

7

Primarie vere per una vera democrazia di Francesco Pardi - Se non si cancella la prassi ormai dominante della legalizzazione dell’illegalità, sarà impossibile affermare la supremazia dell’interesse pubblico sull’utile privato. … Diventa fondamentale usare la prossima legislatura per fare pulizia istituzionale. Ma ce la faremo con la palla al piede della zona grigia?

8

Il governatore, l’Italia e le banche - Un problema di regole e di persone - Non si tratta di inventare alcunché di nuovo, ma semplicemente di adeguare lo statuto della Banca d’Italia a quello della Banca centrale europea. Mandato a termine del Governatore (con una norma transitoria, compatibile con i principi comunitari, che preveda le dimissioni del Governatore in carica qualora abbia superato il nuovo termine stabilito dalla legge) un direttorio che, sul modello del Comitato Esecutivo della BCE, assuma le sue decisioni su base collegiale e forme di accountability adeguate.

9

Deduzioni per la ricerca scientifica.

10

Arriva il fotovoltaico fai da te. Varato il decreto. - L’unico limite del provvedimento è il tetto imposto, cioè i 100 megawatt, neanche l’equivalente della potenza installata di una centrale elettrica tradizionale di piccole dimensioni.

11

Il rilancio delle medie imprese  di Beppe Grillo   (vedi punto 6,15 e 34)

12

Un Paese in mano ai giudici: sono i giudici che debordano o sono le classi dirigenti che delinquono? di Marco Travaglio

13

Wiki e Gesuiti  di Beppe Grillo

14

Interviste in ginocchio di Beppe Grillo

15

Perchè Tronchetti e’ fuori dalle nozze di Silvio & Carlo? Telecom ci cova se Telecinco va a Zapatero, Endemol va a Mediaset - Fazio fu - Goldman Prodi profumo acre con Bazoli e De Benedetti - Ucci ucci, non sento odor di Ricucci. (vedi anche 6,11 e 34)

16

“Siamo tornati ai tempi di Mani Pulite, solo che al posto di Craxi c’e’ D’Alema” - I nuovi poteri forti hanno deciso di mettere fuori gioco i DS - fuori la Quercia, dentro la Margherita (fuori D’Alema, avanti Rutelli)

17

Lettera 3 a Dagospia. (vedi anche 19)

18

Enea: l’ingegnere fantasma bocciò Rubbia - Ente per l’energia, il vicecommissario (con laurea sospetta, in Italia non risulta laureato) e dà lezioni al Nobel. - Rubbia è un somaro, firmato «el Valvola». Ecco la sintesi, povera Italia, del serrato dibattito scientifico sulle sorti dell'Enea. L'accusa d'esser un «sonoro incompetente» fatta al premio Nobel per la Fisica, ghigliottinato dal governo, parte infatti da un elettricista, già senatore della Lega, condannato per aver preso «una sega per marmi», promosso per vie misteriose vice-commissario al l'ente per l’energia, nel curriculum indica gli studi all’Ecole Polytechnique di Friburgo, fondata quando aveva 34 anni.

19

Signoraggio, carta straccia e debito pubblico ... (vedi anche 17)

20

Boom di maghi in Sicilia: 1500 !

21

Sgarbi & Cicoria - Uno aspetta disgustato per 13 anni il giorno in cui un personaggio come Vittorio Sgarbi non metterà più piede in Parlamento, e quando la prospettiva si fa concreta perchè non lo vuole più nemmeno Bellachioma, ecco farsi avanti Er Cicoria, al secolo Francesco Rutelli, a offrirgli alcuni collegi sicuri (per lui e per i suoi preziosi amici, o amiche) … - Sgarbi,un noto calunniatore di magistrati antimafia e anticorruzione, condannato con sentenza definitiva a 6 mesi di carcere per truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato (in tre anni di «lavoro» alla Soprintendenza di Venezia, si presentò in ufficio due giorni) …

22

Lo zucchero non fa ingrassare. - Fruttosio nemico della linea, aumenta notevolmente il grasso.

23

Greenpeace: la Monsanto vuole brevettare i maiali.

24

Allarme di Parisi: torna la questione morale - «Dalla Rai alle banche troppe commistioni tra la politica e l'economia» «Su Unipol esitazioni dei Ds. Inevitabile la supplenza della magistratura»

25

 News dal mondo - Il profumo della Trabant - Milioni di cinesi in soprannumero non troveranno una compagna di vita  
 - I germi ogm si sono trasferiti da soli in un'erbaccia - Accordo anti-Kyoto contro l'inquinamento - Diritto alla privacy anche nella spazzatura  
 - No alle impronte digitali per certificare la presenza sul lavoro -  

26

Il riso fa buon sangue.

27

Da Kermesse di Sciascia la voce "Narisi.

28

Francesco Rutelli, fu Cicoria, ovvero il pensiero-rutelli degli anni ottanta. - di M. T.

29

In quelle parti ammorbate della Sicilia - L'industrializzazione in Sicilia: un sogno che si è trasformato in un incubo di malattia e di morte.

30

Calderoli è duttile nell'apprendimento. È medico, ma parla di diritto con proprietà di linguaggio!

31

Alla Rai non sposterò nemmeno una pianta. (ma gli uomini si) - Tra Monorchio e Petruccioli …

32

I nuovi assessori regionali alla Salute.

33

Torri Gemelle: crolli  passivi, o demolizioni controllate?

34

Padellaro direttore dell'«Unita'»: «E' l'intesa tra due affaristi» (vedi anche 6,11 e 15)

35

Attenzione alla cottura e alla conservazione dei cibi durante i mesi estivi: le tossinfezioni alimentari sono in agguato.

36

La supplenza giudiziaria di Stefano Rodotà

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl