Antiplagio denuncia riciclaggio online

15/ago/2005 03.31.35 Telefono Antiplagio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
TELEFONO ANTIPLAGIO: "CASO DI CYBER-RICICLAGGIO CONTRO CARISP RIMINI"
(Sesto Potere) - Roma - 14 agosto 2005 - Telefono Antiplagio, comitato italiano di volontariato in difesa delle vittime di ciarlatani e santoni e contro gli abusi nelle telecomunicazioni e nei confronti di minori, ha presentato un esposto alla Polizia Postale e delle comunicazioni denunciando un caso di cyber-riciclaggio ai danni della Cassa di Risparmio di Rimini.
Dall'indirizzo di posta elettronica sicurezza_carim@cassarmini.com - informa Telefono Antiplagio - stanno arrivando e-mail dal seguente contenuto:
Caro Cliente, Ci interessiamo molto per la sicurezza dei nostri clienti, perche costantemente elaboriamo nuovi dati e protezioni. Di recente le prove non autorizzate per prelevare i soldi dal conto bancario diventano regolari. Studiamo ogni operazione con scrupolosita ed elaboriamo criteri utili per trovare operazione sospette. In questo momento sviluppiamo un sistema di sicurezza per l'accesso elettronico del conto bancario, pronto per l'adempimento. Il sistema Segue il a.m. criterio e in certi condizioni chiede la domanda segreta in oltre il conto corrente e l'operazione corrente si bloccano finchÈ non si accertano i particolari di pagamento. La invitiamo a riempire la forma supplementare di autorizzazione, necessario per l'attivazione del sistema. http://cassarmini.com Attendiamo la vostra comprensione. Speriamo, che valuterete il nostro sistema della protezione dei dati di nuovo livello. Ringraziamenti per la collaborazione.
"Poiche' i domini ufficiali della Cassa di Risparmio di Rimini sono https://online.cassarimini.it e www.bancacarim.it e poiche' entrando nel sito indicato dalla e-mail summenzionata (cassarmini.com) si apre un form con il logo, il nome e la grafica tipici della banca clonata, abbiamo appurato che tale forma di plagio o imitazione e' un illecito informatico, da Voi conosciuto come 'pishing', messo in atto per conoscere i dati personali (password, codici di accesso ecc.) dei conti correnti online dell'istituto di credito in questione": denuncia Telefono Antiplagio.
"A conferma di cio' - aggiunge Telefono Antiplagio - , abbiamo verificato che la registrazione del dominio cassarmini.com e' avvenuta solo 4 giorni fa (10 agosto u.s.) da provider estero: yesnic.com".
Telefono Antiplagio chiede, pertanto, l'immediato intervento della Polizia Postale e delle comunicazioni, sia per informare sollecitamente i cittadini che per impedire che il denaro dei clienti della Cassa di Risparmio di Rimini venga utilizzato da malviventi - ad insaputa dell'Istituto di credito - per operazioni fraudolente e/o divenga oggetto di riciclaggio di somme derivanti da reati informatici, attraverso strumenti telematici: meglio noto come cyber-riciclaggio. (sestopotere.com)
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl