12/feb/2011 13.55.52 Alessandro Sardone Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
http://www.asardone.it/2011/02/12/forza-nuova-ecco-i-locali-per-lo-sportello/
Forza Nuova: ecco i locali per lo sportello

di Alessandro Sardone nella sezione Politica
A seguito della protesta degli abitanti della palazzina di Via XXV
Aprile che avrebbe dovuto ospitare lo sportello anti-racket gestito
dall’associazione “Libere Terre”, dal suo presidente Ignazio Cutrò e
dalla Confartigianato, la sede agrigentina di Forza Nuova annuncia di
mettere a disposizione i locali della propria sede di Via Cicerone 17.

“Di fronte alla comprensibile, ma non accettabile, paura dei condomini
e al silenzio di partiti e istituzioni sulla vicenda, che aggrava
ancor di più la situazione, �“ ha dichiarato Francesco Trupia,
segretario cittadino di FN �“ il nostro movimento, che da anni lotta
contro ogni tipo di mafia e malaffare, offre la disponibilità gratuita
dei locali della propria sede provinciale di Via Cicerone, poco
distanti da quelli di Via XXV Aprile, a Cutrò, Confartigianato e alle
altre organizzazioni impegnate in una battaglia che condividiamo”.

“Forza Nuova sente il preciso dovere �“ in quanto movimento di popolo
che crede nei valori della vera lotta alla mafia, diversi da quelli di
certi politici che, spesso, al di là delle parole, sono i primi ad
essere collusi con i poteri mafiosi della nostra provincia �“ di dare
un forte segnale di coraggio e di rinascita ad una città sempre più
sorda nei momenti in cui c’è da lottare veramente contro uno dei mali
più gravi e incapacitanti che impedisce il sano sviluppo del nostro
territorio” �“ conclude Trupia.


------------------------------------------------------------------------------------------


http://www.asardone.it/2011/02/12/cutro-ringrazia-fn-e-rilancia-linvito/
Cutrò ringrazia FN e rilancia l’invito

di Alessandro Sardone nella sezione Politica
L’imprenditore bivonese Ignazio Cutrò si è detto felice d’aver
ricevuto da una forza politica un segnale positivo a favore della
lotta alla mafia. “Non è una battaglia personale. �“ ha sottolineato �“
Un domani un cittadino qualunque potrebbe trovarsi nella situazione di
aprire un’attività commerciale e di dover affrontare gli stessi
ostacoli che sto affrontando io. L’iniziativa dello sportello
anti-racket, che attualmente vede la partecipazione di Libere Terre e
Confartigianato, è aperta a tutti i partiti, associazioni di cittadini
e singoli individui che vogliono farsi carico di questa
responsabilità”.

Per quanto riguarda l’invito di Forza Nuova, Ignazio Cutrò ha
dichiarato che contatterà immediatamente Francesco Trupia, segretario
cittadino del movimento.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl