BELLA e STUPIDA, dipende da CHI la guarda. Di Elisa Manacorda

15/feb/2011 00.56.59 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Immaginate una ragazza, brillante e carina, seduta davanti a un uomo. Lui le pone delle domande, forse per un colloquio di lavoro. Ma invece di concentrarsi sulle risposte, l’uomo le guarda con insistenza il seno, poi l’inguine, poi le gambe, mai il volto. Alla fine del colloquio, immaginate di sottoporre la ragazza a un test di matematica, neanche troppo complicato. Ebbene, per quanto la giovane abbia dimostrato in passato buona dimestichezza con i numeri, i risultati del test saranno nettamente inferiori a quelli attesi. Continua.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl