ROMA: AUBERT (FI), MERCATO TRIONFALE, IL COMUNE CAMBIA IL PROGETTO IMPROVVISAMENTE E NON RISPETTA GLI ACCORDI

ROMA: AUBERT (FI), MERCATO TRIONFALE, IL COMUNE CAMBIA IL PROGETTO IMPROVVISAMENTE E NON RISPETTA GLI ACCORDI

09/set/2005 14.24.29 Coordinamento Forza Italia Municipio Roma XVII Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COORDINAMENTO FORZA ITALIA MUNICIPIO ROMA XVII
Il Coordinatore - Luca Aubert


Comunicato stampa

 

ROMA: AUBERT (FI), MERCATO TRIONFALE, IL COMUNE CAMBIA IL PROGETTO IMPROVVISAMENTE E NON RISPETTA GLI ACCORDI

 

La ricostruzione del Mercato rionale del Quartiere Trionfale, con la realizzazione di circa 700 box auto interrati, sembrava essere una grande opera per migliorare il quartiere ed invece il progetto originario è stato cambiato improvvisamente dal Campidoglio senza dare alcuna comunicazione a nessuno per costruire palazzi alti oltre 24 metri per uso commerciale per società private ed altri piani di box auto sotterranei in vendita ad oltre 50.000 Euro - è la denuncia del coordinatore di Forza Italia del XVII Municipio Luca Aubert - La consegna del nuovo mercato avrebbe dovuto avvenire nel Marzo 2006 ed invece ora i lavori si allungheranno all’infinito - prosegue Aubert - inoltre gli impegni presi dalla ditta e dal Comune con il XVII Municipio e con i residenti non sono stati rispettati, infatti non c’è vigilanza notturna tra i banchi del mercato, non c’è derattizzazione in tutta l’area, non c’è sufficiente pulizia, la STA non ha ancora rilasciato a tutti i permessi per parcheggiare gratuitamente nelle zone limitrofe, il Dipartimento VII del Comune di Roma non interviene sulla viabilità. Tutto questo sembrerebbe a vantaggio    solo di una società privata a scapito dei cittadini che chiedono garanzie e certezze sul futuro del progetto. Il Coordinamento di Forza italia del XVII Municipio - conclude Aubert - continuerà nell’opera di informazione alla cittadinanza sollecitando il rispetto da parte della della ditta appaltatrice  CMB e del Comune di Roma che stavolta sembrerebbe averla combinata proprio grossa e chiede un risarcimento economico per i ritardi a commercianti, operatori e residenti, l’acquisto dei box con prelazione e forte sconto per gli abitanti e che una parte della costruzione sia destina ta per ospitare strutture aventi scopo sociale. Forse è meglio qualche concerto in meno ma piu’ fatti concreti per tutelare i nostri cittadini che ritengono di essere stati presi in giro dall’Amministrazione Capitolina.

 


----
Email.it, the professional e-mail, gratis per te: clicca qui

Sponsor:
Libri e CD musicali nuovi con sconti dal 60 all'80%!
Clicca qui


----
Email.it, the professional e-mail, gratis per te: clicca qui

Sponsor:
Natsabe.it la più grande erboristeria online italiana prezzi bassi tutto l'anno !
Clicca qui

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl