Mpa: via la Trinacria dalla bandiera

18/feb/2011 15.03.23 Alessandro Sardone Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
http://www.asardone.it/2011/02/18/mpa-via-la-trinacria-dalla-bandiera/

In nome di una fantomatica salvaguardia dei valori cristiani, il
Movimento per le Autonomie del governatore Raffaele Lombardo propone
la rimozione della Trinacria dalla bandiera siciliana. “Il simbolo �“
attacca Sandro Oliveri, vicepresidente del consiglio comunale di
Palermo �“ ha origini ricollegabili alla mitologia con chiari
riferimenti a varie divinità, in lampante antitesi con la cultura e
l’essenza del Cristianesimo e dunque va rimosso dal gonfalone della
Regione Siciliana”.

È già stata avviata una raccolta di firme: affinché questa violenza
venga perpetrata alla simbologia legata alla tradizione siciliana,
occorreranno diecimila sottoscrizioni. L’obiettivo di Oliveri è
“sensibilizzare i siciliani che credono profondamente nei valori
cristiani ad unirsi in questa prima proposta” alla quale, minaccia il
vicepresidente “seguiranno numerosi altri appuntamenti, utili a
ripristinare e a mettere al centro della vita sociale i principi del
Cristianesimo, in un’epoca dove la secolarizzazione sta determinando
un degrado morale sempre più marcato ed evidente, con un decadimento
della vita sociale, politica ed economica”.

Che l’Mpa rifletta sulle reali cause del “degrado morale” e del
“decadimento della vita sociale, politica ed economica”:
l’individualismo esasperato da un’organizzazione capitalista della
produzione volta ad esaltare il profitto personale come un valore a
scapito del tradizionale senso della comunità e della politica come
servizio rivolto al popolo ed ai suoi bisogni.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl