ANTIPLAGIO recupero cadavere e auto Bariffi e precedenti medium Busi

Fu lei a sostenere che il Duce, Mussolini, le aveva parlato indicandole dove

15/set/2005 03.53.45 Telefono Antiplagio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
IL GIORNALE 14/9/05
www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=28434
Maria Rosa Busi ha già fatto parlare di sé. E non sempre in termini lusinghieri. Fu lei a sostenere che il Duce, Mussolini, le aveva parlato indicandole dove si trovava il tesoro di Dongo. Risultato: mezzo Vittoriale traforato come un groviera ma dell'oro nessuna traccia. E l'anno scorso anticipò, mobilitando addirittura i servizi segreti, un attentato islamico a Roma. Per settimane polizia e carabinieri andarono a caccia di un passeggino carico di tritolo. Non ci fu nessun «boom».
Fonte www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=28434

UN CASO DI OMONIMIA
IL GIORNO 18/5/00
http://ilgiorno.quotidiano.net/art/2000/05/18/933734
Pedofili della Bassa: richiesti 133 anni...
Queste le richieste dei pm di Modena. 17 gli imputati... Per sei imputati sono stati chiesti 12 anni, mentre le altre richieste scendono dagli otto fino ai due anni.

Unica richiesta di assoluzione per Maria Rosa Busi, che fu già condannata nel primo processo dove comparve insieme al suo convivente, A.B., poi morto e che era accusato di organizzare insieme alla donna festini porno con i bambini, durante i quali venivano anche scattate fotografie pornografiche.

Le accuse per i quali i due magistrati hanno chiesto la condanna sono sequestro di persona, violenza sessuale e atti osceni... L'inchiesta va avanti da tre anni e un primo processo si è già concluso con sette condanne, mentre un' inchiesta ter con diversi indagati è tuttora aperta.
Fonte http://ilgiorno.quotidiano.net/art/2000/05/18/933734
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl