Telefono Antiplagio denuncia plagio informatico Banca Sella

03/ott/2005 03.33.42 Telefono Antiplagio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
TELEFONO ANTIPLAGIO 338.8385999
Comitato italiano di volontariato in difesa delle vittime di ciarlatani e santoni e contro gli abusi nelle telecomunicazioni e nei confronti di minori (dal 1994)

Alla c.a. COMPARTIMENTI POLIZIA POSTALE E DELLE COMUNICAZIONI di:
ANCONA poltel.an@poliziadistato.it - BARI poltel.ba@poliziadistato.it - BOLOGNA poltel.bo@poliziadistato.it - CAGLIARI poltel.ca@poliziadistato.it - CAMPOBASSO poltel.cb@poliziadistato.it - FIRENZE poltel.fi@poliziadistato.it - GENOVA poltel.ge@poliziadistato.it - MILANO poltel.mi@poliziadistato.it - NAPOLI poltel.na@poliziadistato.it - PALERMO poltel.pa@poliziadistato.it - PERUGIA poltel.pg@poliziadistato.it - PESCARA poltel.pe@poliziadistato.it - POTENZA poltel.pz@poliziadistato.it - REGGIO CALABRIA poltel.rc@poliziadistato.it - ROMA poltel.rm@poliziadistato.it - TORINO poltel.to@poliziadistato.it - TRENTO poltel.tn@poliziadistato.it - TRIESTE poltel.ts@poliziadistato.it - VENEZIA poltel.ve@poliziadistato.it

p.c. BANCA SELLA
e p.c. ORGANI DI INFORMAZIONE

Vi informiamo che dall'indirizzo di posta elettronica info@sella.it - clonato dai contatti della banca in questione - avente per oggetto 'Misure di sicurezza di cliente di Banca Sella', stanno arrivando a svariati cittadini e-mail dal seguente contenuto:

Recentemente abbiamo notato uno o più tentativi di entrare al vostro conto di Sella da un IP indirizzo differente. Se recentemente accedeste al vostro conto mentre viaggiavate, i tentativi insoliti di accedere a vostro Conto Sella possono essere iniziati da voi. Tuttavia, visiti prego appena possibile Sellaonline per controllare le vostre informazioni di conto: https://www.sella.it . Ringraziamenti per vostra pazienza. Sella. Non risponda prego a questo E-mail. Il E-mail trasmesso a questo indirizzo non può essere risposto a.

Cliccando sul dominio da visitare o copiando la url, si accede alla pagina: http://www.indiro.com/board/sella.it.html.php, che fa riferimento ad un server coreano. Poiche' entrandovi si apre un form con logo, nome e grafica identici a quelli della banca clonata e poiche' si tratta di un illecito informatico (phishing), messo in atto per conoscere i dati personali (password, codici di accesso ecc.) dei conti correnti dell'istituto di credito in oggetto, chiediamo il Vostro autorevole e immediato intervento, sia per informare sollecitamente i cittadini che per impedire che il denaro dei clienti di Banca Sella venga utilizzato per operazioni fraudolente e/o divenga oggetto di riciclaggio di somme derivanti da reati informatici, attraverso strumenti telematici: meglio noto come cyber-riciclaggio.
Precisiamo inoltre che gia' dieci giorni fa Banca Sella era stata plagiata su internet, con l'espediente di un falso rimborso fedelta' di 100 euro, e che i responsabili dell'istituto di credito erano prontamente intervenuti: tant'e' vero che alcuni siti cloni non sono piu' accessibili. Allo stato attuale, pero', il dominio segnalato ieri alla nostra associazione, ovvero indiro.com (http://www.indiro.com/board/sella.it.html.php), e' ancora online: e' stato registrato il 27/12/04 dal server coreano http://www.inames.co.kr ..
Cogliamo l'occasione per riportare, in calce alla presente, alcune informazioni utili agli utenti.
Vi ringraziamo e inviamo cordiali saluti.
Telefono Antiplagio 338.8385999
www.antiplagio.org - www.antiplagio.it
Prof. Giovanni Panunzio, fondatore e coord. naz.

INFORMAZIONI UTILI
Gli istituti di credito non richiedono mai codici, password o altri dati riservati tramite e-mail
Verificare, prima di ogni operazione online, i mittenti delle e-mail
Al ricevimento di messaggi e-mail sospetti e' sempre necessario non attivare link o aprire allegati
Durante la navigazione non fornire informazioni finanziarie e/o dati riservati
Evitare il salvataggio automatico delle credenziali di autenticazione o delle password nelle memorie locali del browser o del pc
Adottare prodotti software che prevedano filtri per la posta indesiderata
Utilizzare e mantenere aggiornato un idoneo software antivirus
Utilizzare e mantenere aggiornato un personal firewall che prevenga lo scambio online di comunicazioni indesiderate
Aggiornare il sistema operativo e tutti i programmi con cadenza almeno semestrale
Segnalare subito all'autorita' giudiziaria o alla banca interessata il ricevimento di e-mail con scopi apparentemente fraudolenti
Diffidare di improvvisi cambiamenti di modalita' con cui viene chiesto di inserire codici di accesso
E saminare regolarmente i rendiconti bancari e interpellare il proprio istituto di credito se risultano movimenti non riconosciuti
Digitare con attenzione l'indirizzo dell'istituto di credito esclusivamente nella finestra del browser
Cagliari, 3 ottobre 2005
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl