CAMPAGNA: “CITTA’ PULITA

21/mag/2011 15.43.13 "Amici di L. Ron Hubbard" Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 Nuovo intervento di bonifica siringhe a Senigallia

 Martedì 24 maggio, nella mattinata i volontari “Amici di L. Ron Hubbard”
effettueranno un nuovo intervento di bonifica per rimuovere le siringhe, che
solitamente vengono abbandonate nel verde circostante la pista ciclabile della zona Vivere Verde a Senigallia.
Con la dovuta attrezzatura, proprio nell’ultimo intervento i volontari hanno rimosso circa una ventina di siringhe usate.
Il filosofo L. Ron Hubbard nelle sue opere, fa spesso appello al buon senso le persone, invitandole a rispettarsi a vicenda e a collaborare anche nel  rispetto dell’ambiente.
Dato che il nostro benessere è legato alle azioni degli altri, diventa vitale promuovere i benefici di una buona condotta. “Rispettare e proteggere il proprio ambiente” questo è uno dei messaggi che i volontari vogliono diffondere nella società. 
L’iniziativa proposta vuole sensibilizzare le persone ad essere più partecipi nel mantenere la città pulita e ad avere più educazione nel vivere in società.  “La pulizia e l’igiene nelle nostre città, sono ingredienti indispensabili ad elevare lo standard di vita. Ed i volontari si impegnano ormai da oltre 10 anni in interventi che mirano al risanamento delle aree più a rischio della città.” Dice Renata Aiudi coordinatrice dell’iniziativa, “ma purtroppo il degrado in alcune zone è dilagante. Ed è per questo che i volontari, si  impegnano in questo tipo di attività, che hanno lo scopo di ridurre i danni e di creare maggiore vivibilità nelle zone più esposte a tale degrado nella
comunità. 
L’iniziativa è un invito agli abitanti per la segnalazione di eventuali zone da ripulire. Inoltre l’invito è esteso a chiunque voglia partecipare agli interventi di pulizia, dando così il buon esempio, come dice anche il filosofo L. Ron Hubbard, a cui i volontari si ispirano, che sostiene: “Ci sono molte cose che le persone possono fare per aiutare ad avere cura del pianeta. Si inizia con l’impegno personale, si prosegue suggerendo agl’altri di fare altrettanto”.


 Per informazioni o segnalazioni 071 668424 Renata Aiudi.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl