Inchiesta P4: la strega cattiva di Biancaneve non agì da sola ma su suggerimento di Bisignani

21/giu/2011 12.23.26 DUMBOL Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

DUMBOL: Nuovi sconvolgenti verità sull’inchiesta legata alla loggia P4. La strega cattiva di Biancaneve non agì da sola ma su suggerimento di Bisignani. Questo è quanto emergerebbe dagli ultimi interrogatori compiuti dagli inquirenti.

Biancaneve, interrogata oggi, ha dichiarato: “Era amico di tutti, ogni tanto veniva da noi e giocava a tresette con Dotto e l’ultimo nano di cui non ricordo il nome. Pisolo è stato anche suo testimone di nozze. Mi sembra impossibile che fosse legato alla strega cattiva”. Biancaneve, in preda ad una crisi isterica, è uscita dall’aula accompagnata da un principe azzurro molto teso. Molto stupore ha fatto inoltre la dichiarazione di Brontolo secondo cui lui e Bisignani avrebbero fatto il militare assieme.

Per ora la Strega cattiva non ha rilasciato dichiarazioni ma sembra imminente un suo interrogatorio presso i magistrati che seguono l’inchiesta.

http://www.dumbol.org/wp/?p=655

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl