DICHIARAZIONE di AGNESE Ginocchio -cantautrice per la pace per il 30 Novembre 2005 Giornata internazionale contro la pena di morte

Allegati

28/nov/2005 07.57.25 infopace Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
  
 
 
  DICHIARAZIONE di AGNESE Ginocchio -cantautrice per la pace per il 30 Novembre 2005
                     Giornata internazionale contro la pena di morte
 
 30 Novembre  S.Maria Capua Vetere (Caserta) CITTA' PER LA VITA 
 Giornata internazionale -No justice without life-contro la Pena di Morte
               Promossa dalla Comunità di S.Egidio
 
 
 
 La città illumina la facciata del Teatro Garibaldi con i colori della Bandiera della pace
 
"Le nostre VOCI  con  la  forza e l' intensità della Luce  che emana dai colori dell'ARCOBALENO della Pace simbolo di Unione  fra gli Uomini, che illuminerà la facciata del teatro Garibaldi , si uniranno a quelle delle 300 città mondiali durante la giornata di mobilitazione internazionale contro la pena di morte,per ribadire  il nostro  NO  e gridare  al mondo che non ci sarà  mai PACE senza Giustizia ,Giustizia senza Libertà ,Libertà senza DIRITTO alla VITA !Nessuna persona, uomo o donna che sia , che abbia commesso l'atto più vile e criminoso sulla faccia della terra, può essere condannato a morte dagli stessi uomini .Ha diritto invece a  a scontare la sua  colpa in vita  per i  reati commessi ,ma non a essere ucciso. Nessun capo sulla terra ha un autorità e responsabilità così grande ,solo  Dio può farlo. Attenzione a non commettere  grave colpa di omissione e  grave reato nel mettersi all'altezza  di competere con lo stesso AUTORE della VITA e dell' Universo! UOMO NON  UCCIDERE ! La pena di morte è OMICIDIO,violenza, un vero e proprio atto criminale ,uno scempio ,una guerra , una barbarie , una pratica disumana  inutile  e  deterrente  al  crimine stesso , che viola in assoluto i DIRITTI alla VITA e dunque i  DIRITTI della PACE  !  Molti capi di stato in passato e nell'attuale  presente  per via di leggi ingiuste e scellerate come appunto la leggittimità della pena di morte ,analoga alla  leggittimità  delle  guerre  che uccidono innocenti  , hanno commesso e continuano a commettere omicidi.Per loro quale colpa da scontare dunque ?Perchè alla fine si  punta sempre  il dito solamente verso alcuni ? Mi viene dai chiedere a questo punto: dove la differenza ?Ma chi  sono  i veri criminali  della storia ? "
E' quanto ha dichiarato con forza la  Voce  del  Movimento per la Pace  e cantautrice Agnese Ginocchio ,che interverrà con le sue canzoni per la Pace e per la Vita durante il sit-in  nella serata del 30 novembre a S.Maria Capua Vetere città per la Vita ,  alla manifestazione promossa dalla Comunità di S.Egidio: " No justice without life-contro la Pena di Morte ".
"Ogni città e ogni uomo ,per un futuro di Pace e di Giustizia, -continua la Ginocchio-  cominci  a prendere coscienza , perchè non c' è più tempo da perdere e si attivi con ogni mezzo perchè venga lanciata una forte campagna di sensibilizzazione  contro quest'orribile atto d'inciviltà e d'ingiustizia che viola i Diritti umani , una vera e propria condanna a morte.Ringrazio di vero cuore l'assessore alla Pace Edgardo Olimpo,autorevole figura che si distingue nel movimento per la sua particolare sensibilità verso tematiche così forti ,sempre e ovunque presente lungo le manifestazioni , promotore di campagne a favore del cosiale,contro la guerra e di lotta alla povertà, UNO  come pochi nel territorio ! Grazie alla sua sensibilità  quest'anno anche dalla nostra provincia di  terra di lavoro  potrà essere lanciato  un ulteriore e forte segnale di Speranza , di Vita e di Pace.Mi auguro  che questi momenti si possano moltiplicare sempre più ,perchè ci ritroviamo in un periodo della storia particolarmente critico,per cui diventa necessario e urgente lanciare ed essere  SEGNALI  alternativi alla  violenza , dare una scossone dal troppo e finto quieto vivere e partendo dal locale dobbiamo cominciare ad interessarci dei problemi che attraversano il panorama globale dell'umanità .Siamo tutti parte del mondo e come tale se non si comincerà ad adottare un atteggiamento aperto e solidale,non cambierà mai nulla e anzi non ci sarà mai un  futuro ! Un ringraziamento doveroso va anche all'assessore alla cultura Paola Servillo che ha creduto e appoggiato con la sua sensibilità di DONNA  in cammino ,disponibile sulle strade della Pace, questa causa così nobile  , al sindaco Iodice di S.Maria C.V. e a Mons. Bruno Schettino arcivescovo di Capua che presiederà alla manifestazione ".
 
Per il 30 Novembre
Giornata internazionale -No justice without life-contro la Pena di Morte
Promossa dalla Comunità di S.Egidio
 
 
 
TU  NON  UCCIDERE  !!!
Musica e testo di "Agnese Ginocchio-cantautrice per la pace"(Caserta)
scritta il 27 Novembre 2005.A.M.  Deposito SIAE
 
Rit. Tu Non UCCIDERE
          Non UCCIDERE
            Non UCCIDERE !
      BASTA! E' un'oscenità,
     è una grave colpa contro la Vita!
 
1) Griderò sopra i tetti delle città
che non c'è Pace senza Diritti ne Libertà
Ogni Vita che nasce  è un seme di Speranza
è la Forza di un SOGNO di Rinascita..Madre dell 'Umanità !
 
-Chi oserà uccidere sarà maledetto per l'eternità! Rit.
 
2) Griderò col Vessillo(*) dell'Unità
che non c'è Pace senza Giustizia ne Verità !
La catena dell'odio si spezzerà con la forza
del Perdono e dell'Amore fra gli uomini..Madre dell'Umanità !
 
-Sorge il Sole  Giusto che ,ogni guerra e morte al mondo eliminerà! - Rit.
 
3)Canterò Note di Speranza a Te
Uomo e mio Fratello condannato a morire !
Ogni pena di morte è un crimine che uccide
Sogni ,Vita e Libertà dell'uomo...Quando finirà questo scempio ?
           
-Solo il Cielo  accoglierà il tuo Grido silenzioso per l'eternità! -
 
 
(*) L'arcobaleno della Pace segno e patto di unione  e di alleanza fra il Cielo e la terra,fra tutti gli uomini..
 
 
 
(Note:)"Agnese Ginocchio ,soprannominata  la  Joan Baez   della Pace ,Voce  di  Donna dal  sud  in cammino  per  liberare  la Pace , diffonde  con  le  sue  parole, testimonianze  canzoni  -frutto di percorsi,  ricerche, anni e di esperienze - in ogni  ambiente, (scuole, oratori,piazze,seminari convegni...) una Cultura di  Educazione e  di  Promozione alla Pace, Legalità Nonviolenza  al  fine  di  indurre  le  persone  ed  in  particolare  le  nuove  generazioni , i  giovani,  verso  la  riscoperta  dei  valori   essenziali  ed  universali  della  Vita  ,  decidersi  e  impegnarsi  dunque  a  scegliere  strade  di  Pace Nonviolenza  Dialogo ! 
La Musica e l'Arte a servizio e per la promozione di una cultura di educazione alla Pace,Nonviolenza e Legalità, - afferma Agnese - uniscono come ponti simili ad Arcobaleno il cuore di tutti gli uomini che riscoprono di essere fratelli..."
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl