“La Via della Felicità” pervade la Fiera di Sant'Agostino

Ritorna il tradizionale appuntamento che rinnova ogni anno la secolare vocazione mercantile della città.

Persone Renata Aiudi, Ron Hubbard
Luoghi Sant'Agostino, Svezia, Danimarca, Francia, Belgio, Austria, Ancona, Inghilterra, Turchia, Prussia, Senigallia, Recanati
Argomenti commercio, religione

26/ago/2011 20.03.45 "Amici di L. Ron Hubbard" Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Ritorna il tradizionale appuntamento che rinnova ogni anno la secolare vocazione mercantile della città. Le vie del centro storico si animano di persone, suoni, colori, in un susseguirsi vorticoso di proposte e suggestioni.Sono più di 500 gli espositori che ogni anno prendono parte alla fiera,
richiamando tutti i cittadini senigalliesi e del comprensorio.
> La Fiera di Senigallia raggiunse il massimo sviluppo nel XVIII secolo, in coincidenza con la decadenza economica dei vicini centri commerciali di Ancona e di Recanati. I motivi del successo andavano ricercati nel periodo di svolgimento, che cadeva in piena estate, nel quale le comunicazioni via mare erano le migliori e nella brevità della durata, circa 15 giorni, che consentiva ai mercanti di poter concludere i propri affari in un breve lasso di tempo. A tutela degli interessi dei mercanti a Senigallia nel '700 erano presenti numerosi Consolati esteri. Erano rappresentate diplomaticamente Austria, Danimarca, Prussia, Svezia, Belgio, Francia, Inghilterra, Turchia ed altri Stati. Ai forestieri, raggruppati per lo più secondo la nazionalità cui spesso corrispondeva una specializzazione mercantile, venivano assegnate aree e botteghe in affitto.
> Proprio per questa antica tradizione, nella serata del 28 agosto, i volontari “Amici di L. Ron Hubbard” del Dipartimento della Chiesa di Scientology di Senigalliaregaleranno a tutti i visitatori la copia de “La via della Felicità”.Questa guida scritta dal filosofo umanista L. Ron Hubbard contiene 21 punti per avere una vita felice, è un codice di valori basati sul buon senso, offre un mezzo per comprendere se stessi e per capire ciò che è giusto e sbagliato e che, in quanto tale, fornisce una vera possibilità di diffondere pace e tolleranza.
> Tutte le culture passate hanno fatto affidamento su una salda base morale per assicurare sopravvivenza e la felicità dei propri membri e lo stesso vale per la nostra cultura, che oggi chiede a gran voce e disperatamente un codice fondamentale che ci permette di vivere con decenza e onore.
>
> Per info:
> Aiudi Renata 335 7864031
> 26 agosto 2011

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl