Affitti e appartamenti online: un modo per conoscere il mercato immobiliare

19/set/2011 14.26.16 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In questa estate abbrustolita dalla crisi finanziaria, il mercato del mattone è più immobile che mai. E i prezzi si ostinano a non calare, cosicché le case di vecchia e di nuova costruzione invendute o sfitte si stanno moltiplicando a dismisura. La situazione è di stallo e di attesa di fantomatici tempi migliori, sia per chi vorrebbe vendere, sia per chi vorrebbe acquistare. Le difficoltà di accesso al credito, la precarietà del lavoro e del reddito famigliare e individuale, l’erosione del risparmio per far fronte alle necessità quotidiane, alimentano l’immobilismo da una parte e dall’altra.

Le vendite non si concludono e sono in aumento gli sfratti per gli inquilini in mora. Se il quadro generale presenta tinte così fosche, cosa si può fare per conoscerlo meglio e più da vicino in modo da potersi orientare con maggiore accortezza e un pizzico di giudizio in più? Un primo passo da compiere per farsi un’idea di prezzi e disponibilità è quello di consultare le inserzioni in Rete. Digitando per esempio “affitti case Milano” o “annunci affitto Milano” si approderà a una serie di annunci online selezionabili in base a fasce di prezzo, dimensioni dei locali, numero di stanze, di bagni, tipologia di riscaldamento, caratteristiche dell’edificio, e così via.

Si tratta di informazioni tutt’altro che ovvie o banali, poiché permettono non soltanto di cercare esattamente ciò che si vuole o si desidera trovare, ma anche di testare la situazione più generale del mercato, il rapporto qualità/prezzo nel mondo del mattone locale, nazionale o anche estero, così come gli eventuali ribassi applicati dagli inserzionisti nel corso del tempo.   

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl