La droga, compagna indesiderata

18/ott/2011 19.48.45 Chiesa di Scientology di Padova Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Viviamo in una società sotto pressione, bombardata da droghe, esempi dove il vile, il crudele, il truffatore appare come il vincitore, quello che ce la farà !

Oggi non esiste nessun area della vita che non sia stata distrutta da questi tipi di aggressioni. Ciò disorienta non poco il giovane e compromette pesantemente il suo futuro e la sua collaborazione sociale come individuo.

L.Ron Hubbard, assiduo ricercatore sul soggetto, ha scritto:
“Il pianeta ha incontrato una barriera che impedisce un vasto progresso sociale:le droghe ed altre sostanze biochimiche.

Queste possono ridurre la gente in condizioni che non solo sono dannose per la salute e la ostacolano, ma che inoltre impediscono l’avanzamento in termini di benessere mentale e spirituale.”

 

I titoli dei giornali riportano i danni subiti dagli individui, famiglie, scuole, nazioni, distrutti dagli effetti dannosi delle droghe.

Oggigiorno alla gente con problemi emotivi viene automaticamente data una droga. Questo è un sintomo a cui la società è scesa. Una volta che l’effetto della droga è finito, il turbamento emotivo continua, spesso accompagnato dagli effetti collaterali della droga.

Le “camice di forza” chimiche non sono ciò che risolverà il problema.

L’abuso di droghe mediche può persino renderlo più grave.

Gli effetti delle droghe prese possono sembrare leggeri, ma possono fare la differenza tra l’eccellere e la mediocrità o, persino, il fallimento !

Perché? Perché si perde l’acutezza mentale, l’energia e la resistenza fisica personale necessarie a raggiungere un successo senza pari nel suo campo.

Ciò che provoca è invece una lieve diminuzione delle sue ambizioni, un compromesso con la sua abilità e la sensazione di essere un po’ meno vivo.

 

Il nostro mondo, la nostra società ha bisogno, come non mai di menti brillanti ed individui efficienti.

 

La prevenzione ha un forte potere di aiuto all’individuo.

Informazione corrette, pratiche, che documentano l’individuo sulla verità sulle droghe sono ciò che rappresenta la prevenzione.

(per esempio vedi www.drugfreeworld.org ).

 

Questo ha il potere di orientarlo e metterlo nelle condizioni di scegliere consapevolmente e non “provare” per sentito dire o perché consigliato da un’amico tossicodipendente….

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl