Miscellanea, sanità e non solo del 23 Dicembre 2005

22/dic/2005 19.23.29 Luigi Sedita Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’accesso a una informazione diversificata è uno degli strumenti più efficaci per difendere la democrazia e i propri diritti; senza informazione e senza conoscenza  non c’è democrazia.  Le istituzioni democratiche non devono essere soffocate dalle concentrazioni mediatiche e finanziarie; in una società in cui l’informazione è sempre più manipolata e al servizio dei “poteri forti”, i primi a essere calpestati sono proprio i diritti della persona, della collettività e il bene comune. All’insegna dei fondamentali valori di “Libertà, giustizia, solidarietà, partecipazione”, Miscellanea vuole promuovere la consapevolezza della tutela dei diritti della persona, preservare la libertà di espressione, l’indipendenza di giudizio e tentare di fornire qualche “tessera” affinché  ognuno possa  comporre il proprio personale mosaico. “La difesa del nostro presente e del nostro futuro passa attraverso la conoscenza di quanto accade e di quanto è accaduto”. Luigi Sedita - luigi.sedita@poste.it - luigi.sedita@gmail.com - luigi.sedita@katamail.com

I numeri di Miscellanea sono consultabili anche su

*** Ecquologia http://www.ecquologia.it/sito/pag941.map 

*** ESOPO Etica Società Politica  http://www.esopo.org/

*** Pachino Promontorio  http://www.pachinoglobale.com/

*** Comunicati.net http://www.comunicati.net/utente.asp?id=4

*** Namir http://www.namir.it/2004/miscell.htm

(se l’indirizzo non linka automaticamente, copiare e incollare l’indirizzo stesso sul programma di navigazione - explorer, opera, ....)

 

               L'

             ideale

          è  come la

      luce di una stella

    indica  la via  giusta

   ma non illumina il cammino

per cui, attenti a non inciampare!
                *****
                ++++

                 °°°°

                 §§§

         BUONE FESTE

La pena che i buoni devono scontare per l'indifferenza alla cosa pubblica è quella di essere governati da uomini malvagi.  - Platone

Diventare premier non è un reato. L'allarme scatta quando c'è un reato che sta per diventare premier. -  Ellekappa

Costa molto essere sinceri se si è intelligenti. Quanto essere onesti se si è ambiziosi.

Kushton shumë të jesh i sinqertë kur je i zgjuar. Aq sa të jesh i ndershëm kur je ambicioz. - Fernando Pessoa

Capisco il bacio al lebbroso. Non capisco la stretta di mano all' imbecille. - Pitigrilli

Non ci sono cattivi reggimenti, ma solo colonnelli incapaci.  -  Napoleone Bonaparte

La scienza è davvero tale solo se usa prudenza e precauzione, se vede “prima” le conseguenze che determina e “pre-viene”  quelle negative, altrimenti è avventura.

Se i Repubblicani smetteranno di dire falsità sui Democratici, noi smetteremo di dire la verità su di loro.

If the Republicans will stop telling lies about the Democrats, we will stop telling the truth about them - Adlai E. Stevenson

Quando si dice la verità, prima o poi si è sicuri di essere scoperti. - Oscar Wilde

L’Italia un paese miserabile abitato da gente ricchissima. Da l’Indipendente ?

La differenza tra un uomo e un bambino sta nel prezzo dei loro giocattoli.

 

Latte appena munto alla spina: latte crudo al self-service ... Credo che valga la pena incentivarlo e promuoverne l’uso.

E' un fenomeno interessantissimo che sta prendendo piede in Lombardia con indubbi vantaggi per i produttori, per i consumatori e per l’ambiente. Il latte crudo (al naturale), fresco di giornata e di altissima qualità nutritiva, si può prelevare ai distributori automatici a moneta negli allevamenti o nei supermercati che si attrezzano all'uopo…, a prezzi più bassi e senza superflui contenitori (dato che ognuno riempie e riusa la propria bottiglia di vetro.
Guardate cosa si fa già in Lombardia ... i punti sono un centinaio e il fenomeno e' in rapida espansione ....
http://www.agricoltura.regione.lombardia.it/sito/tmpl_action.asp?DocumentoId=2348&SezioneId=2500000000&action=Documento
http://www.agricoltura.regione.lombardia.it/sito/tmpl_action.asp?DocumentoId=2132&SezioneId=1501010400&action=lvarticolo

 

LA SCATOLA DEI TRUCCHI di Bruno Maresca - Il tradimento, odioso rimedio all'insoddisfazione!!!

(quarta di copertina)
Il sospetto, un tarlo che corrode lentamente fino a far commettere un atto impensato ma giustificato dal desiderio di sapere, in nome della verità e della giustizia.
Marco Bersani, un tranquillo magistrato di mezz'età, vede crollare tutte le sue certezze quando scopre che la moglie Delia ha un amante da più di dieci anni. Il suo mondo di affetti e di serenità personale e familiare viene bruscamente infranto e l'uomo piomba in una crisi esistenziale molto gra-ve, che sfocia in acute manifestazioni di sofferenza e di aggressività.
L'amore per i figli eviterà la tragedia, la disperazione lo porterà al perdono e l'orrore  a una lacerante separazione.
Marco, a cinquant'anni, però, troverà la forza per ricominciare e sulle macerie della sua vita spunterà uno splendido fiore.

La capacità dell'autore di raccontare una vicenda drammatica con il piglio della satira teatrale, tratteggiando situazioni e personaggi grotteschi o tragicomici, fa di questo romanzo un'opera veramente originale
A Gennaio nelle LIBRERIE EDISON E MARTELLI di Firenze.

 

 

1

Scantonamenti.  - Toccava vedere anche questa: un presidente del Consiglio con dodici rinvii a giudizio, sei prescrizioni e due processi in corso all'attivo, circondato da pregiudicati, ottiene le dimissioni del governatore di Bankitalia che non voleva sloggiare per ben due avvisi di garanzia. I legami di Fiorani con la Banca Rasini di cui era Direttore Generale il padre di Berlusconi. di Marco Travaglio

2

Parliamo dell’elefante. Se un rapinatore o un terrorista confessa e fa i nomi dei complici, sono tutti contenti. Ma se un banchiere confessa e fa i nomi dei complici, chissà perché, in Parlamento serpeggia il panico. Intanto, si parla d'altro. Come diceva Leo Longanesi, parliamo dell'elefante.

3

Per il dentista la relativa obbligazione è di risultato: errore di progettazione delle protesi. Corte di Appello di Genova. - Quando il dentista è “obbligato” al risultato.

4

Soldi rubati perfino ai morti. Caveau svuotati. Denaro sottratto ai piccoli correntisti della Banca Popolare di Lodi. La difesa dell´italianità delle banche solo una scusa per proteggere chi così usufruiva di ingenti e illeciti profitti. Soldi a politici di livello nazionale.

5

La banda d´Italia e il Governatore - Con l´arresto di Fiorani si chiude definitivamente quello che poteva essere un vero golpe finanziario. -  Il banchiere e i suoi "bad boys" cresciuti all´ombra di Fazio.

6

Senza infermieri. Cosa accade quando manca il personale.

7

Il dizionario dei “furbetti”.

8

Una nuova Sanità per l’Italia che cambia. Per una domanda di salute che cambia dobbiamo lavorare per una sanità nuova, perfezionando quella attuale.

9

Vedi Napoli e poi Miller. - Berlusc ha finalmente trovato un giudice che gli piace. Il premier ha annunciato che sarà lui, Miller, il candidato per la Cdl a sindaco di Napoli.

10

Rapporto PWC: la Sanità italiana funziona. - Sulle famiglie il peso della sanità.  - Ospedali italiani: costi diversi per ricoveri.

11

Intervista ad Antonio D Pietro su Bancopoli: se si farà il processo con la Cirielli è un processo nato morto. … il governo ha chiuso non un occhio ma tutti e due... E in tanti gli hanno tenuto banco...

12

L´ex capo del pool Mani Pulite D´Ambrosio: non è una nuova Tangentopoli, si tratta di un fatto singolo, non siamo di fronte alla punta di un sistema: ma la politica ha provato a frenare l´inchieste, la polemica delle stanze del potere contro le intercettazioni è stata violenta

13

Sul problema ITX, L’EFSA (Autorità europea per la Sicurezza Alimentare il 7 dicembre si è già pronunciata sui possibili rischi per la salute associati all’ingestione di ITX (isopropiltioxantone): cosa dice l’opinione ? Al di là del titolo rassicurante del comunicato stampa, è importante cercare di capire meglio quanto espresso dal gruppo scientifico dell’EFSA. - La costituzione di un’agenzia per la sicurezza alimentare italiana.

14

La birra nel Bottiglione. La cultura di destra. Luca Barbareschi «la destra alla Rai non ha portato altro che zoccole».

15

Gli italiani si fidano più dei medici che dei giornalisti, architetti o magistrati.

16

Farmaci, ricetta antiprivilegi. - Il Lazio abolisce il ticket sui farmaci. - Una mutazione genetica cambiò i neri in bianchi. - Regioni in rivolta contro le nomine di Storace. - Nuovi albi nella sanità.

17

Svizzera, rimborsi ridotti per chi rifiuta i generici.

18

Per fortuna la giustizia segue il solco di Mani pulite di E. Scalfari

19

Intervista ad Amato: Questo scandalo è una sconfitta della politica" - "Più sinistra nel programma per cementare l´Unione" -  Bancopoli: "Non è il potere giudiziario che si autodilata, è che non funzionano mai i filtri preventivi"

20

Sylos Labini, un estremista liberale, uno straniero in patria. - Chi fossero Giulio Andreotti e i suoi boys in Sicilia, Paolo Sylos Labini l’aveva già capito nel 1974, vent’anni prima del processo di Palermo.

21

Orvieto, città "cardioprotetta". - Psichiatria: fare regali fa bene a sé e agli altri . - Soia riduce rischio di frattura dopo la menopausa. - Infarto: 100mila muoiono prima di arrivare in ospedale. - Dei 200mila casi di infarto che ogni anno si verificano in Italia, praticamente la metà muore prima di arrivare in ospedale. Tra i 100mila che non ce la fanno, sono molti quelli che non riescono neppure a ricevere soccorso e muoiono in casa. Cifre sconcertanti, soprattutto se si pensa che quelli che raggiungono l’ospedale 9 volte su 10 sopravvive.

22

Giornaliste disperate.

23

L’on. Valentino, Sottosegretario di An alla Giustizia, la talpa di Ricucci, lo avvertì delle intercettazioni.  Per Valentino nel 2004 la Procura distrettuale di Catanzaro avrebbe  ipotizzato il reato di concorso in associazione per delinquere di tipo mafioso. (come dire nel Governo Berlusconi se non son santi non li vogliamo!)

24

Totò, Silvio e Pirandello. - … mantenendo segrete quelle bobine, senza chiedere alla Camera il permesso di utilizzarle: così nessuno può sapere che cosa si dicono un governatore indagato per mafia e un premier già indagato per mafia.

25

Berlusconi, tutto l’odio contro l’Unità. - Basta, sfidiamo il premier, corra il rischio di sentirsi dire che nelle vere democrazie quello che lui chiama odio è l’esercizio legittimo della libera stampa d’opposizione. Antonio Padellaro, Furio Colombo - Il premier e l’Unità cinque anni di ingiurie.

26

Attenti alle bufale sanitarie.

27

L' economia liberata e i suoi vantaggi.

28

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl