I 30 Diritti Umani alla festa di Halloween!

28/ott/2011 18.31.18 "Amici di L. Ron Hubbard" Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

> Corinaldo

 

 

 

Corinaldo, la capitale italiana di Halloween, si anima di folletti e spettri. Le vie di Corinaldo si riempiranno di sorprese per colorare di magia il borgo medioevale. Dal 28 al 31 ottobre niente pace per chi verrà a trovarci, laboratori per bambini, il tunnel della paura, taverne aperte di notte e l'elezione di "Miss Strega 2011".
> Quattro giorni da brividi dove la fantasia e il mistero saranno complici della notte mentre giochi e divertimento troveranno spazio di giorno. La macchina organizzativa è partita per mettere a punto tutte le iniziative che saranno, come sempre, distribuite lungo l'arco di tutta la giornata dal mattino a tarda sera. Una macchina organizzativa consolidata che coinvolge un paese intero ed oltre 600 volontari.
> Non mancheranno i volontari “Amici di L. Ron Hubbard” pronti a rendere omaggio con la copia integrale della Dichiarazione dei Diritti Umani.
> Quale momento migliore per far conoscere ad ampio raggio i Diritti Umani a migliaia di visitatori in festa?I diritti umani sono i diritti di OGNI essere umano.Sono i diritti fondamentali, universali, inviolabili e indisponibili di ogni persona.
> I diritti umani sono fondamentali in quanto corrispondono ai bisogni vitali, spirituali e materiali della persona. Sono i diritti della persona alle libertà fondamentali - civili, politiche, sociali, economiche, culturali.
> I diritti umani sono universali in quanto appartengono ad ogni essere umano per il solo fatto di essere tale, senza distinzione di razza, di colore di pelle, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione.I diritti umani sono inviolabili in quanto sono i diritti di cui nessun essere umano può essere privato.I diritti umani sono indisponibili in quanto sono i diritti a cui nessuno può rinunciare, neppure volontariamente.
> Anche lo svago ed il divertimento è contemplato nel diritto numero ventiquattro, dunque un sano divertimento è positivo e fa bene ad ogni essere umano!
> Per info:
> Aiudi Renata             335 7864031      
> 27 ottobre 2011
>

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl