La crisi economica e il miraggio di comprare casa

22/dic/2011 10.42.29 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
<!-- @page { margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } A:link { so-language: zxx } -->

Le conseguenze della crisi economica stanno causando effetti devastanti in tutti i settori della nostra economia: la difficoltà nel trovare un lavoro comporta che gli italiani non abbiano soldi da spendere e, allo stesso tempo, una minore disponibilità economica non ci permette di investire; a causa di ciò le aziende guadagnano meno e stanno aumentando le società che chiudono i battenti: come si dice in questi casi “il cane si morde la coda”. Sono proprio i giovani a risentire di questa recessione, soprattutto dal punto di vista occupazionale e sono davvero pochi quelli che hanno la fortuna di lavorare con un contratto a tempo indeterminato. Secondo una recente stima sono circa 400mila i lavoratori che non possiedono un contratto di lavoro fisso, il 16% della forza lavoro, mentre gli italiani di serie b si dividono tra contratti a progetto, con partita iva o lavoratori part time o collaborazioni occasionali. A cosa porta questa incertezza lavorativa? Per prima cosa diventa praticamente impossibile comprare una casa; provate a cercare tra gli annunci sul web, ad esempio digitando parole come “case Pistoia” o “case Messina”: che voi vogliate comprare una casa nel sud o nel nord Italia oltre ai prezzi proibitivi dovete fare i conti con le banche! Sarà impossibile accendere un mutuo senza presentare delle garanzie; ormai persino per prendere una casa in affitto viene richiesta una fideiussione bancaria o un contratto a tempo indeterminato come garanzia. Chi ha la fortuna di avere un genitore che faccia da garante o che abbia una certa liquidità per aiutarci nell'anticipo può riuscire nell'impresa di comprare un appartamento, ma al giorno d'oggi sono davvero pochi quelli che ci riescono!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl