A MIA INSAPUTA - SBEFFEGGIARE LA CRICCA

11/gen/2012 15.57.36 ipercubo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Un gruppo di protesta goliardica nato su FaceBook per ridicolizzare Maliconia, Scajola, Piscicelli e tutti gli altri della "Cricca".

a mia insaputa

Una risata li sepellirà: è questo lo spirito con cui da poche ore dilaga sul web l'iniziativa "A mia insaputa".
L'idea, nata da un gruppo di goliardi sparsi per mezza Italia, è molto semplice: sbeffeggiare i costumi delle cricche, tornate ieri alla ribalta col caso Malinconico, ironizzando sul fatto che c'è qualcuno che fa regali a tua insaputa.
Il movimento che si è autodefinito come "Il gruppo di quelli che quando si comprano qualcosa c'è sempre qualcuno che gliela paga senza dirgli niente", annovera tra i suoi amministratori (onorari però) nientemeno che gli stessi Claudio Scajola e Carlo Malinconico ed è affiancato da un sito di prossima apertura che dovrebbe fornire un innovativo servizio di e-froding.
Naturalmente, alla faccia della netiquette, vista la particolare natura del gruppo, è concesso iscrivere altri amici a loro insaputa ed a quanto pare la cosa piace.
L'indirizzo del gruppo FaceBook A MIA INSAPUTA è http://www.facebook.com/groups/amiainsaputa mentre il sito "ufficiale" si trova all'indirizzo http://www.amiainsaputa.it
Dovreste controllare: magari qualcuno vi ha già iscritto.. a vostra insaputa!


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl