Di quanto scenderanno i prezzi delle case?

16/gen/2012 09.46.42 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Uno dei diktat del mercato è sempre stato questo: alla crescita della domanda i prezzi crescono, alla diminuzione della domanda i prezzi calano. Ma vale anche per il mercato immobiliare? In parte si, ma vediamo nel dettaglio le previsioni per il prossimo anno.

Dopo la crisi dei mutui sub prime, partita dagli Stati Uniti, c’è stata un’onda che ha travolto gran parte delle banche mondiali. La conclusione è stata una progressiva esclusione al credito, per cittadini e piccoli imprenditori, che non possano dimostrare tutte le garanzie di restituzione volute  dalla banca.

Una delle conseguenze di questa situazione è stato sicuramente lo stallo del mercato immobiliare, settore trainante nell’economia italiana. Da anni, immobili nuovi sono fermi pronti per essere acquistati o affittati, il problema è che dall’altra parte  non c’è un numero corrispettivo di acquirenti.

E così i prezzi delle abitazioni, che negli ultimi anni hanno raggiunto massimi storici, stanno man mano calando. Fermo restando la situazione nelle grandi città come Roma e Milano dove i prezzi sono rimasti pressoché invariati, è proprio nelle periferie e nelle zone rurali dove si registrano le inflazioni maggiori.

Comunque  prezzi continueranno a scendere fino al 2014 nel frattempo, coloro che hanno immobili fermi nel mercato, tappezzano i vari siti internet e giornali free-press con i loro annunci privati. A volte si tratta di ottime occasioni, sia per color che desiderano acquistare una casa come abitazione, che come investimento. Per avere qualche spunto clicca su “casa Roma”.  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl