Miscellanea, sanità e non solo del 3 Febbraio 2006

04/feb/2006 12.44.53 Luigi Sedita Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’accesso a una informazione diversificata è uno degli strumenti più efficaci per difendere la democrazia e i propri diritti; senza informazione e senza conoscenza  non c’è democrazia.  Le istituzioni democratiche non devono essere soffocate dalle concentrazioni mediatiche e finanziarie; in una società in cui l’informazione è sempre più manipolata e al servizio dei “poteri forti”, i primi a essere calpestati sono proprio i diritti della persona, della collettività e il bene comune. All’insegna dei fondamentali valori di “Libertà, giustizia, solidarietà, partecipazione”, Miscellanea vuole promuovere la consapevolezza della tutela dei diritti della persona, preservare la libertà di espressione, l’indipendenza di giudizio e tentare di fornire qualche “tessera” affinché  ognuno possa  comporre il proprio personale mosaico. “La difesa del nostro presente e del nostro futuro passa attraverso la conoscenza di quanto accade e di quanto è accaduto”. Luigi Sedita - luigi.sedita@poste.it - luigi.sedita@gmail.com - luigi.sedita@katamail.com

I numeri di Miscellanea sono consultabili anche su

*** Ecquologia http://www.ecquologia.it/sito/pag941.map 

*** ESOPO Etica Società Politica  http://www.esopo.org/

*** Comunicati.net http://www.comunicati.net/utente.asp?id=4

(se l’indirizzo non linka automaticamente, copiare e incollare l’indirizzo stesso sul programma di navigazione explorer, opera, ...)

 

 

Vivisezione. Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni. - Albert Einstein

Una moderna democrazia non può esistere se non si mette sotto controllo (democratico) la televisione. - Karl Popper

Noi abbiamo un'identità differente dall’Udc, non solo non siamo mafiosi, ma siamo antimafiosi. - Alfano coordinatore regionale di Forza Italia in Sicilia

Il vero movente della richiesta di proroga dei lavori parlamentari al Quirinale è lo stesso della discesa in campo di 12 anni fa: Berlusconi vuole salvarsi in tutti i modi dai processi. Uno, in particolare: quello che sta per iniziare alla Corte d'appello di Milano per corruzione del giudice Renato Squillante. ... Stringono i tempi per abolire il suo processo con l'ultima legge ad personam che ha l'effetto di un'amnistia. Ed è curioso, per usare un eufemismo, che anche stavolta trovi sponde nell'Unione ... M. Travaglio vedi punto 5

Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza.

Everytime I see an adult on a bicycle, I no longer despair for the human race - HG Wells

Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo! - Groucho Marx

Demonizzazione e informazione. Si è scambiata la demonizzazione con il racconto delle cose vere. Demonizzare vuol dire raccontare cose false ma raccontare cose vere è informazione. - Marco Travaglio

Certi inciuci inspiegabili si spiegano soltanto con i ricatti trasversali. - Gherardo Colombo

Rem tene, verba sequentur. - E’ necessario tenere presente i contenuti, le parole seguiranno.

Un'informazione uniforme sulle posizioni e sulle proposte dei contendenti è essenziale per lo svolgimento di elezioni davvero democratiche. La legge sulla par condicio, che opera solo durante le campagne elettorali e che in diverse forme esiste in tutti paesi avanzati, serve solo a tamponare le evidenti asimmetrie nella copertura degli spazi televisivi fra i due schieramenti. Sono questi gli spazi che contano nell'informare gli elettori indecisi, dal momento che il pubblico della carta stampata è in larga parte già schierato. Oltre alla par condicio in campagna elettorale, resta il problema del pluralismo lungo l'intera legislatura. Per questo occorre affrontare il nodo della concentrazione del mercato televisivo oggi di fatto tutelata dalla Legge Gasparri.

Senza commento. Fini ha presentato il libro "I giusti d'Italia" che tratta di coloro che, durante la seconda guerra mondiale, riuscirono a salvare molti ebrei dai campi di concentramento!

Silvio Berlusconi è senza confronti la personalità più spiccata su piazza. L'uomo forte della politica italiana. Basta vedere come parla, come si muove: si vede che è il creatore di una colossale azienda e ora trasferisce il suo decisionismo in politica. Ha carisma, gli altri al suo cospetto appaiono scoloriti. Ma il paragone con il Duce non si può fare. - Rauti, estrema destra, candidato con Berlusconi.

E’ nella malattia che ci rendiamo conto di non vivere soli, ma incatenati a un essere appartenente a un regno diverso, dal quale ci separano abissi, che non ci conosce e dal quale è impossibile farci capire: il nostro corpo

C'est dans la maladie que nous nous rendons compte que nous ne vivons pas seuls, mais enchaînés à un être d'un règne différent, dont des abîmes nous séparent, qui ne nous connaît pas et duquel il est impossible de nous faire comprendre: notre corps - Marcel Proust

Cosa nostra non è vista solo da chi non vuol vederla. E oggi il contrasto alla mafia, in particolare alla cosiddetta borghesia mafiosa, con i mezzi a disposizione è una missione impossibile. … Candidare personaggi sotto inchiesta è un messaggio che può suonare assai gradito ai mafiosi. Può costituire una sfida alla giustizia e un appoggio alla illegalità e alla impunità. … Non è una riduzione di garanzie non candidare personaggi chiacchierati anche se non indagati. Non si può evocare la responsabilità politica senza praticarla, altrimenti si è di fronte a parole vuote. - Pietro Grasso, Procuratore della Direzione nazionale antimafia

L’autoregolamentazione dei partiti. - Con il ritorno al proporzionale, con il sistema delle liste, con i partiti che decidono l´ordine delle candidature, la necessità che la politica si riappropri di un ruolo di controllo è ancora più avvertita - Pietro Grasso

La classe imprenditoriale non può trovare conveniente confrontarsi con una concorrenza che pratica il falso in bilancio, utilizza il lavoro nero, gioca sull´impunità e la prescrizione. - Pietro Grasso

Una volta la politica sceglieva i candidati e la mafia li votava, adesso sarebbe la mafia a sceglierli pilotandone «la scalata verso incarichi politici regionali e nazionali». - Carlo Rotolo, magistrato.

Può far parte del G-8 un paese governato dal suo cittadino più ricco, le cui aziende private dipendono dai favori dello Stato? Può un paese il cui leader controlla le tv nazionali aspirare ad appartenere a un club di democrazie? Può una nazione il cui leader rifà le leggi per salvare se stesso e i suoi amici dai processi per corruzione passare l'esame della democrazia e dello Stato di diritto? Può un paese il cui leader impone un cambiamento della Costituzione per favorire il proprio partito prima delle elezioni, sedere allo stesso tavolo dell'Inghilterra, della Francia e degli Stati Uniti? Il problema non è la Russia, è l'Italia". - Graham Allison, ex sottosegretario alla Difesa, docente alla Kennedy School of Government di Harvard: Arrivederci Democracy, Los Angeles Times

Il presidente del Consiglio è inaffidabile anche come collaboratore di giustizia.

Marco Travaglio ha vinto anche la causa con Mediaset, insieme a Luttazzi, Freccero e Ballandi, per l'intervista a Satyricon. La sentenza in formato PDF è scaricabile all'indirizzo http://www.marcotravaglio.it/Sentenza%20n.%2027061%20del%202005.pdf

Lettera aperta a Ritanna Armeni - Cara Ritanna, in un momento di zapping sfrenato finisco su Otto e mezzo e vedo Ferrara più violento del solito che maltratta una Lilli Gruber che annaspa. Ma soprattutto vedo te che cerchi di intervenire e Giuliano che ti chiude la bocca con un tremendo "Sta' un po' zitta tu" o qualcosa del genere e anche di peggio. Ti arrabbiasti molto per quell'"accucciata" di Marco Travaglio dimostrando una certa reattività. Ma la stessa reattività non ti spinge a dare un cazzotto a Giuliano o, in alternativa, ad alzarti e andartene salutando per sempre la poco raffinata compagnia? csf Claudio Sabelli Fioretti

Cuba, giornalista in sciopero della fame: Abbiamo il diritto di usare Internet. Guillermo Farinas, direttore dell'agenzia indipendente Cubanacan press: Se devo essere un martire della libera informazione lo sarò.

 

 

1

Una doppia beffa. - Nel paese delle sanatorie, dei condoni e delle amnistie sarà sfuggito ai più un colpo di spugna inedito, nascosto tra i commi della Finan­ziaria 2006. Il “condono contabile” a favore di politici, amministratori e dirigenti pubblici nazio­nali  e locali condannati in primo grado dalla Corte dei conti per danno erariale. - ... La ma­novra è riuscita, su scala an­cor più vasta, grazie a un emendamento della relatrice alla Finanziaria, Daniela San­tanché, senza levate di scudi nella maggioranza e nell'oppo­sizione.

2

Maxitruffa al sistema sanitario chiesta interdizione per 8 big dei farmaci. Nel mirino dei giudici Glaxo, Biofutura, Bracco, Novartis, AstraZeneca, Lusofarmaco, Recordati e Bristol.  I sanitari a "libro paga" ricevevano soldi, orologi, telefonini, viaggi.  Coinvolti informatori scientifici, medici di base e farmacisti. Un 'affare' costato oltre 20 milioni di euro al servizio sanitario nazionale.

3

Corruzione farmaceutica. comunicato stampa di Federazione Nazionale Quadri Informazione Scientifica e Ricerca. - … solo meno del 30% di tutte le  prescrizioni riguarda prodotti  di cui è stata acclarata l’efficacia. - La prima causa di morte nel mondo nell’uso delle medicine. - Giustamente, il magistrato ha chiesto l’interdizione dell’ attività delle Multinazionali del Farmaco implicate nello squallido mercato, anche perché ciò rappresenta l’applicazione delle Norme italiane ed europee.

4

Obbligare il medico a prescrivere il principio attivo e non il nome commerciale del farmaco.

5

L’ultima porcata. Una sottile questione politica e il vero motivo della proroga dei lavori parlamentari di Marco Travaglio

6

La proteina che ripara i danni dell'infarto.

7

Nel centrosinistra ci sono geni macchiavellici convinti che attaccando l'avversario si faccia il suo gioco. Oggi Berlusconi fa quello che si fa in tutto il mondo: attacca l'opposizione... e guadagna consensi.

8

Aborto: da indagine conoscitiva no a modifiche legge 194.

9

Stretta sulla spesa sanitaria, pagheranno tutto i cittadini. Lo prevede Standard & Poor's: le regioni costrette a utilizzare la leva fiscale.

10

Soia, studio americano smentisce benefici per colesterolo. - Sanità, regioni del Sud al collasso - Le truffe alle Asl: in Procura Saraceni e Battaglia. - Operazione coca libera.

11

News in breve. - Uranio impoverito - Stipendio tagliato se l’onorevole non è presente alle sedute parlamentari. - Dal vomito una grande fortuna - Il bacio è conveniente - In fin dei conti curava mammiferi - Preverbali.

12

Professioni Sanitarie: ecco i nuovi Ordini.

13

Inchiesta: devolution? Meglio di no. La maggioranza dei medici italiani, il 60,3%, è contraria alla riforma costituzionale che accelera sul federalismo.

14

A Parma parroco accoglie animali in chiesa e rimprovera signore impellicciate.

15

News sanità in breve.

16

Il Cavaliere e gli affari azzurri. Adotta un nonno. - ... Marina Berlusconi da sei anni rappresenta Fininvest in 21Investimenti, socia di Giada Equity Found e dunque della rossa Manutencoop nella rossa Bologna.

17

Senato, viaggi speranza costano 800 mln a Regioni.

18

L’ospedale Bambin Gesù di Roma ha realizzato una guida sull’assistenza sanitaria indirizzata agli stranieri.

19

Il rispetto per gli animali: condizione imprescindibile per un mondo migliore.

20

Cronaca di una giustizia al collasso. La situazione organizzativa della giustizia e l'attacco all'esercizio indipendente della giurisdizione. - Soltanto in Italia è stata scatenata una guerra frontale ai giudici e alla giurisdizione, con il connesso rischio (calcolato?) di travolgere l'immagine stessa della giustizia. - Il nuovo” Procuratore capo  diventa una specie di “mandarino”, padrone di tutto. I magistrati del suo ufficio saranno sostanzialmente dei sudditi.

21

In ospedale meglio il cellulare del cercapersone.

22

Cuffaro & co., indagati per mafia a caccia di poltrone. Dopo l’appello del procuratore Grasso a candidature «limpide», il governatore si prepara per le politiche. Gli onorevoli arrestati e sotto inchiesta.

23

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl