per l'integrazione, la rappresentanza plurale e la laicità delle istituzioni

Si continua con la presentazione di cinque libri

06/feb/2006 15.56.38 gioia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

COMUNICATO STAMPA

 

La Consigliera Delegata alle Politiche della Multietnicità del Comune di Roma, Franca Eckert Coen, in collaborazione con il Consigliere Delegato per le tematiche relative alla valorizzazione del patrimonio di memorie della città, Alessandro Portelli

                                                                                                                                    

presenta:

 

“ROMA REALE, ROMA PLURALE. LAICITA’, TUTELA E GARANZIA DELLA DIVERSITA’”

Roma, 9-19 febbraio 2006

Venti incontri liberi e gratuiti per il pluralismo della società e delle istituzioni

 

 

Dieci giorni di intrattenimento, convegni e animazione, dedicati al pluralismo etnico e religioso, ai valori risorgimentali, al rispetto delle diversità e alla pace. Non a caso dal 9 al 19 febbraio. In questi giorni, infatti, ricorrono anniversari “a tema” come la nascita da insurrezione popolare della Repubblica romana (9 febbraio 1849), l’emissione dello Statuto Albertino per la libertà di religione (17 febbraio 1848) e il rogo del filosofo Giordano Bruno (17 febbraio 1600). “Una società è sana quando ha radici profonde e rami flessibili e forti, così da sopportare qualunque innesto”- dice Franca Eckert Coen. L’obiettivo di questa decade è contribuire alla costruzione di una società pacifica e plurale, che abbia Istituzioni laiche, comprensive delle minoranze, senza dimenticare la propria storia. 

            A scopo di sensibilizzazione arriva la prima edizione della “decade laica” organizzata dalle quattro consulte cittadine (laica, delle religioni, delle donne, degli stranieri) e dalle associazioni Thèm Romanò, Arci, Educazione al benessere, Virtus Ponte Mammolo, Oforula. La dieci giorni conta più di 20 incontri, tutti gratuiti e a ingresso libero. Si comincia il 9 febbraio con un convegno sulla laicità nella sala della Protomoteca al Campidoglio alle 16. Si continua con la presentazione di cinque libri (13-15-18-19 febbraio) di cui due dedicati alla letteratura migrante (autori stranieri che scrivono in italiano), un convegno su donne e politica (16 febbraio) e proiezioni (1-12-17 febbraio). Si finisce domenica 19 al teatro dei Satiri con il premio multietnicità: invertendo la consuetudine, cittadini stranieri premiano italiani e no che si sono distinti nei settori della cultura e dell’imprenditoria. Entrambe le domeniche stand e animazione a Campo de’ fiori. In allegato il programma completo.

 

Conferenza stampa di presentazione: Roma, giovedì 9 febbraio, ore 15.30

sala della Protomoteca - Campidoglio - a seguire dibattito: "Roma reale, Roma plurale".

Interverranno: Franca Eckert Coen, Luigi Manconi, Corrado Augias, Abdellah Redouane (Consulta delle religioni), Francesco Saverio Paoletti (Consulta laica).

 

Franca Eckert Coen - eletta nel 2001 nella lista civica “Roma per Veltroni” cura progetti per il coinvolgimento delle diverse comunità religiose etniche e laiche nella vita cittadina. Ha promosso progetti interculturali e la pubblicazione di libri nonché la formazione delle consulte cittadine.  

 

Partner esecutivo: casa editrice “Stranieri in Italia” - società leader nell’editoria per stranieri in Italia, edita testate giornalistiche in lingua straniera a diffusione nazionale ed europea. Produce un notiziario radiofonico in onda su 39 radio e gestisce il più importante portale  di servizio per gli stranieri in Italia www.stranieriinitalia.it.

 

Ufficio stampa: Gioia Salvatori  tel. 339 5029129 o 06 5593748. E-mail: gioiasalvatori@libero.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl