NE' GIROLIMONI NE' BRYDGES: LA VERITA' SUL MOSTRO DI ROMA

Intervista a Fabio Sanvitale, autore, con Armando Palmegiani, di un true crime su Gino Girolimoni, il "mostro" innocente.

Persone Vincenzo Mastronardi, Leonarda Cianciulli, Gino Girolimoni, Armando Palmegiani, Fabio Sanvitale
Luoghi Roma
Organizzazioni Sovera Editore
Argomenti criminalità

22/feb/2012 17.37.50 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Intervista a Fabio Sanvitale, autore, con Armando Palmegiani, di un true crime su Gino Girolimoni, il "mostro" innocente.

Giornalista investigativo, esperto dei casi storici della cronaca nera italiana e internazionale, Fabio Sanvitale è anche autore del true crime "Leonarda Cianciulli.La saponificatrice" con Vincenzo Mastronardi. In "Un mostro chiamato Girolimoni – Una storia di Serial Killer di bambine e innocenti"(Sovera Editore, pag.175, euro 15,00) insieme ad Armando Palmegiani ricostruisce la vicenda del serial killer di sette bambine uccise a Roma negli anni Venti. Dall'innocenza di Girolimoni a nuove verità, il caso viene riaperto dai due autori che si avvalgono della consulenza di esperti e si occupano delle indagini in prima persona, facendo con gli occhi da detective, sopralluoghi nelle strade dei delitti e avvalendosi delle nuove tecniche investigative. 

CONTINUA

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl