DECRETO SVUOTA CARCERI, per il COISP in strada ci saranno più delinquenti e meno poliziotti

DECRETO SVUOTA CARCERI, per il COISP in strada ci saranno più delinquenti e meno poliziotti.

Persone Loris Frison
Argomenti politica, ministeri

28/feb/2012 13.40.36 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il sentimento che il comparto sicurezza ha provato al cospetto della conversione del decreto-legge del 22 dicembre 2011 n. 211, il cosiddetto "svuota carceri", proposto dal ministro per la Giustizia, è di delusione ed impotenza. Malgrado il grido di allarme che le organizzazioni sindacali del comparto sicurezza hanno rivolto al governo, il provvedimento emanato in materia di emergenza penitenziaria è uscito ugualmente dalle aule del Parlamento nella sua formula più deleteria e stravolgendo l'assetto delle polizie giudiziarie operanti in questo paese. 

 «Un atto d'insana ipocrisia» - precisa il segretario generale del Coisp padovano Loris Frison, «che collide con la crudele realtà di ogni giorno. 

Continua

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl