LE DONNE DEPRESSE PREFERISCONO I JEANS

LE DONNE DEPRESSE PREFERISCONO I JEANS .

Persone Karen Pine
Luoghi San Francisco, Regno Unito
Argomenti abbigliamento

15/mar/2012 09.57.30 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comodi, resistenti e trendy. I blue-jeans godono di numerosi pregi e di intramontabile fama, ma ora uno studio condotto dall'Università di Hertfordshire, nel Regno Unito, vede in chi li indossa un potenziale depresso. Fra tutti gli abiti del guardaroba, infatti, le donne tristi tenderebbero a optare per l'informalità dei pantaloni in denim, rinunciando a capi di fattura più raffinata. La singolare tesi, formulata da un gruppo di psicologi guidato da Karen Pine.

"I jeans non si addicono a chiunque", commenta Pine. "Sono spesso privi di rifiniture e poco a misura. Alle persone depresse o tristi solitamente non interessa apparire bene". Questo è il punto. Infatti, a segnalare uno stato d'animo tendente alla depressione non sono solo i famosi pantaloni di San Francisco, ma qualunque capo che nasconda piuttosto che risaltare, come per esempio le camicie larghe e svolazzanti, sotto cui difficilmente risaltano le curve femminili. 

Continua

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl