conferenza sui veneti antichi

in internet si puo' scaricarsi, in formato mp3, la

07/mar/2006 17.01.55 Francesco Scanagatta Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
conferenza sui veneti antichi

salve,
penso che siano il molti a conoscere le opere
dell’amico Federico Moro.
Federico Moro ha iniziato un triologia di romanzi sui
veneti antichi. nei suoi romanzi ha sempre cercato di
essere il piu’ possibile fedele a quanto conosciamo
dei tempi degli antichi veneti.
il primo libro intitolato “la voce della dea” ha per
protagonista una sacerdotessa della Dea Reitia.
in internet si puo’ scaricarsi, in formato mp3, la
presentazione che federico ha fatto di questo suo
romanzo nella trasmissione “magia, stegoneria,
paganesimo” condotta dal sottoscritto e dall’amico
claudio simeoni, questo e’ il link:
http://www.federazionepagana.com/radiopagana/2004.htm
dopo “la voce della dea” federico moro ha scritto
altri libri. proprio in questo periodo sono usciti
altri due sue testi.
uno e’ di argomento storico ed e’ intitolato "Venezia
in guerra-le grandi battaglie della Serenissima",
l’altro e’ intitolato "La custode dei
segreti-l'epopea degli antichi Veneti”.
proprio questo libro sara’ presentato da Federico Moro

a Thiene (Vi), venerdì 31 marzo, ore 21.00,
Biblioteca Comunale

sotto riporto la presentazione di questo libro
prelevata dal suo sito: http://www.federicomoro.it
sito in cui troverete le recensione anche di tutte le
altre sue opere e il calendario di altre incontri e
conferenze di presentazione dei suo libri.
saluti
francesco scanagatta



La custode dei segreti, l’epopea degli antichi Veneti
romanzo, EdizioniHelvetia
Un giorno come un altro a Lagole, cittadina veneta
nell’alta valle del fiume Plavis (Piave). O dovrebbe
esserlo… perché sulla strada che conduce ai passi
alpini viene compiuta una strage. Ventidue uomini sono
uccisi per rubare un carro di merci dirette al porto
adriatico di Altinum (Altino).
Cosa trasporta il carro? Per quale motivo il capo
religioso e politico di Lagole, il Gran Sacerdote
Pedeo, invoca subito provvedimenti straordinari? Quali
sono i segreti degli antichi Veneti?
Toccherà a un giovane romano, Lucio Decio Mure figlio
del console Publio, appena giunto a Lagole, svelare i
retroscena di una catena di delitti provocati dalla
lotta per la supremazia in Italia tra Etruschi,
Sanniti, Celti e Umbri da un lato, Romani e Veneti
dall’altra.
Ma non è più tempo di schermaglie diplomatiche, lo
scontro è ormai sul terreno militare e pur di ottenere
la vittoria si ricorre a qualunque mezzo. E il
tradimento fa parte di questa che è ormai guerra senza
limiti.
Un giallo a sfondo politico ambientato sul finire del
Terzo Secolo a.C. dove l’invenzione narrativa si sposa
a una rigorosa base storica… anche nelle parti, come
la ricostruzione della città-arcipelago di Altinum, la
progenitrice di Venezia, dove la fantasia dell’autore
cerca di integrare il dato archeologico disponibile.
Ma anche e soprattutto un romanzo di valori etici in
cui la ricerca di libertà e giustizia si mescola in
modo inestricabile a coraggio, viltà, amore e amicizia
nel contesto dell’agire dell’uomo. Sempre necessario,
inevitabilmente ambiguo, perché soggetto a
compromessi.
La custode dei segreti, infine, rappresenta l’ideale
continuazione del primo romanzo ambientato dall’autore
nello stesso periodo tra gli antichi Veneti, vale a
dire La voce della Dea di cui il lettore ritroverà
molti dei protagonisti.










___________________________________
Yahoo! Mail ti protegge dalla posta indesiderata!
http://mail.yahoo.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl