PREVENZIONE ALLA DROGA ANCHE ALLA FESTA DI PRIMAVERA A TREBASELEGHE

18/apr/2012 22.47.14 Chiesa di Scientology di Padova Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

In occasione della Festa di Primavera a Trebaseleghe presso le principali piazze ed il Parco del Draganziolo, si è svolta un ampia distribuzione di opuscoli informativi di prevenzione alle droghe. L’iniziativa ad opera dei volontari dell’associazione “Mondo Libero dalla Droga” è parte della campagna educativa “La verità sulla droga” patrocinata in tutto il mondo dalla Chiesa di Scientology.

Nell’ampio panorama delle sagre ci sono diverse tendenze: ci sono le occasioni in cui i giovani si ritrovano per sballarsi con alcol e droghe e, al contrario, ci sono le feste che uniscono i giovani in uno spirito di allegria all’insegna di un sano divertimento. E questa festa è proprio il caso di dirlo, ha unito molti giovani nello “sballo del ballo” senza uso di sostanze. I negozi erano aperti e le strade piene di bancarelle. Nella piazza principale era situato un grande palco dove i ragazzi delle scuole si esibivano in balletti. In mezzo a tutto questo movimento, i volontari hanno consegnato mano a mano ai giovani ai genitori e negozianti, centinaia di copie degli opuscoli del titolo “La verità sulla droga”, con grande soddisfazione per l’interesse espresso da parte delle persone.

Tra gli opuscoli “La verità sll’alcol” e“La verità sulla marijuana”: pagine di informazioni pratiche, testimonianze immediate e approfondite su quali sono gli effetti dell’alcol e dello spinello sul corpo, sulla mente e quanto queste sostanze possono influire non solo nei processi chimici ma anche nella vita di migliaia di persone.

I volontari, che da oltre 20 anni sono impegnati nella “scommessa” di liberare la società dalla piaga della droga, si impegnano a portare avanti questo messaggio ovunque e con chiunque, e facendolo si ispirano all’affermazione del filosofo Ron Hubbard che dice: “Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l’unica ragione di vivere”.

È stato dimostrato in modo conclusivo che quando ai giovani vengono fornite le corrette informazioni su cosa sono le droghe e cosa causano, contenute nell’opuscolo “La Verità sulla Droga”, la percentuale di consumo cala. Secondo un’indagine statistica, la campagna “Mondo libero dalla Droga” ha finora impedito a circa 500.000 giovani l’uso di droghe per divertimento… o peggio.

Per informazioni www.mondoliberodalladroga.it



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl