25 Aprile: Festa Nazionale

L'Anniversario della liberazione d'Italia viene festeggiato in Italia il 25 aprile di ogni anno e rappresenta un giorno fondamentale per la storia della Repubblica Italiana: la fine dell'occupazione nazifascista, avvenuta il 25 aprile 1945, al termine della seconda guerra mondiale.

Persone Renata Aiudi, Ron Hubbard
Luoghi Italia, Marche, Ancona, Falconara, Ostra, Senigallia, Fossombrone, Pesaro, provincia di Pesaro
Organizzazioni Scientology
Argomenti diritto, etica, storia contemporanea, lavoro

20/apr/2012 20.44.54 Missione della Chiesa di Scientology di Barletta Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

L'Anniversario della liberazione d'Italia viene festeggiato in Italia il 25
aprile di ogni anno e rappresenta un giorno fondamentale per la storia della
Repubblica Italiana: la fine dell'occupazione nazifascista, avvenuta il 25
aprile 1945, al termine della seconda guerra mondiale.
In occasione di questa giornata memorabile i volontari “Amici di L. Ron
Hubbard” del Dipartimento della Chiesa di Scientology, svilupperanno alcune iniziative allo scopo di elevare la consapevolezza generale a riguardo; per questo il 25 aprile saranno presenti a Jesi, Marotta, Ancona ed Ostra per distribuire l’opuscolo sui diritti umani.
Il fondatore della religione di Scientology, L. Ron Hubbard, ha affermato che
“I diritti umani devono essere resi un fatto, non un sogno idealistico”.
Già da tempo vengono effettuati progetti dai volontari per diffondere
maggiormente i diritti umani, come raccolta firme, creazione di nuovi gruppi
sostenitori dei diritti umani ecc. tutto ciò in varie città come Pesaro,
Urbino, Fossombrone, Ancona, Falconara, Senigallia, Ostra, per ciò che
riguarda le Marche, ma la campagna si sta svolgendo anche nelle restanti
regioni.
Guerre, rivolte, terrorismo ecc… sono esse stesse violazioni, ma certamente
le violazioni avvengono ben prima; partendo dalla mancanza di rispetto
reciproco dei propri principi, valori, culture e religioni.
Non basta ricordare una giornata storica affinché lo scempio non si ripeta, è
necessario che ognuno di noi conosca e subito dopo possa decidere di usare i
Diritti Umani nella vita di tutti i giorni. Il contenuto della dichiarazione
ha un’equilibrio ed un rispetto per l’uomo in grado
di portare ordine al disorientamento che le discriminazioni causano tutti i
giorni.
Si può fare qualcosa al riguardo, e la Dichiarazione, una volta compresa,
è di aiuto perché ti pone nell’ottica di accettarla, di rispettarla e di
farla rispettare, dunque solo a questo punto si potrà parlare di PACE.
Visita il sito:
www.dirittiumanietolleranza.it o www.scientology.it


Per info:
Aiudi Renata 335 7864031
20 aprile 2012

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl