A Tarquinia impianti di distribuzione per acqua dearsenificata

A Tarquinia impianti di distribuzione per acqua dearsenificata.

Persone Mauro Mazzola
Luoghi Tarquinia, provincia di Viterbo
Organizzazioni Talete, Medio Tirreno, Logica srl
Argomenti impresa, diritto commerciale, diritto

10/mag/2012 21.48.10 Dabel Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Saranno realizzati quattro impianti per distribuire acqua potabile priva di arsenico. Le fontanelle saranno poste in viale Bruschi Falgari, via Aldo Moro, viale Mediterraneo e in località pian di Spille. Il progetto nasce dall’accordo firmato tra l’Amministrazione e la ditta Logica srl, nell’ambito della convenzione stipulata dalla Provincia di Viterbo. Gli utenti potranno richiedere una tessera e per ogni famiglia saranno gratuiti 10 litri d’acqua al giorno. Se si supera questo limite o si vuole acqua gassata il costo sarà di 5 centesimi di euro ogni litro e mezzo. «Stiamo mettendo in campo tutti gli strumenti necessari per affrontare e gestire questa problematica, - afferma il sindaco di Tarquinia Mauro Mazzola - in modo da garantire alla cittadinanza la massima tranquillità e sicurezza».  Il consorzio Medio Tirreno, su disposizione del Comune, ha infatti aumentato la portata d’acqua erogata per garantire una maggiore miscelazione con quella fornita dalla Società Talete e dai pozzi locali. L’intervento fa parte di un’iniziativa più ampia che prevede l’installazione nei serbatoi di decantazione di letti d’idrossido di ferro per estrarre l’arsenico disciolto nell’acqua.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl