Rudolf Dinu: «Rapporti culturali tra Italia e Romania? Una realtà fluida»

03/giu/2012 19.37.26 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

VENEZIA - «Una realtà fluida», quella dei rapporti culturali tra Italia e Romania, secondo il direttore dell'«Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica» di Venezia Rudolf Dinu. E cioé: «Ci sono momenti di straordinaria cooperazione, con progetti sia a livello nazionale che locale, e momenti di distacco». Il periodo, invece, è ottimo per l'Istituto. «Siamo coivolti in numerosi progetti: musica, spettacolo, teatro, arti visive e altro. Dal 2009 abbiamo portato la letteratura romena al salone internazionale del libro di Torino. Nell'edizione di quest'anno erano presenti aalmento 23 scrittori e letterati romeni. E 22 libri romeni sono stati tradotti in italiano da case editrici del belpaese». 

CONTINUA

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl