AL- QUAEDA, GLI USA ELIMINANO IL "NUMERO DUE"

Abu Yahya al-Libi, l'uomo considerato lo stratega di al-Qaeda e attuale "numero 2' nella scala del comando dopo il medico egiziano, Ayman al-Zawahiri- è rimasto ucciso nell'attacco di undrone Usa, nel nord del Pakistan.

Persone Ayman al-Zawahiri, Yahya al-Libi, Osama bin Laden
Luoghi Afghanistan, Pakistan, Islamabad, Peshawar, Stati Uniti d'America, Waziristan
Organizzazioni Al Qaeda
Argomenti criminalità, militare, politica

05/giu/2012 11.18.02 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

PESHAWAR - Abu Yahya al-Libi, l'uomo considerato lo stratega di al-Qaeda e attuale 'numero 2' nella scala del comando dopo il medico egiziano, Ayman al-Zawahiri- e' rimasto ucciso nell'attacco di undrone Usa, nel nord del Pakistan. Lo hanno confermato fonti dell'amministrazione americana. Si tratta del colpo piu' incisivo alla 'rete del terrore', dopo l'uccisione di Osama bin Laden, nel raid del maggio 2011. Libi, un integralista libico con una laurea in chimica sfuggito finora a una serie di raid statunitensi, e' morto in un attacco sferrato all'alba di lunedi' a Hesokhel, ad est di Miranshah, capitale del nord Waziristan, la regione tribale al confine con l'Afghanistan roccaforte dell'estremismo islamico. A Islamabad, il ministro degli Esteri, ha fortemente condannato il raid definendolo "illegale".

 

CONTINUA

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl