Miscellanea, sanità e non solo del 6 Aprile 2006 - Questo è il tempo...

05/apr/2006 19.55.46 Luigi Sedita Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’accesso a una informazione diversificata è uno degli strumenti più efficaci per difendere la democrazia e i propri diritti; senza informazione e senza conoscenza  non c’è democrazia.  Le istituzioni democratiche non devono essere soffocate dalle concentrazioni mediatiche e finanziarie; in una società in cui l’informazione è sempre più manipolata e al servizio dei “poteri forti”, i primi a essere calpestati sono proprio i diritti della persona, della collettività e il bene comune. All’insegna dei fondamentali valori di “Libertà, giustizia, solidarietà, partecipazione”, Miscellanea vuole promuovere la consapevolezza della tutela dei diritti della persona, preservare la libertà di espressione, l’indipendenza di giudizio e tentare di fornire qualche “tessera” affinché  ognuno possa  comporre il proprio personale mosaico. “La difesa del nostro presente e del nostro futuro passa attraverso la conoscenza di quanto accade e di quanto è accaduto”. Luigi Sedita - luigi.sedita@poste.it

Questo numero di Miscellanea viene inviato a 3184 destinatari. Per segnalazioni e commenti per arricchire i prossimi numeri scrivetemi

pure all’indirizzo  luigi.sedita@poste.it  . I numeri di Miscellanea sono consultabili anche su

*** Ecquologia http://www.ecquologia.it/sito/pag941.map 

*** ESOPO Etica Società Politica  http://www.esopo.org/

*** Comunicati.net http://www.comunicati.net/utente.asp?id=4

(se l’indirizzo non linka automaticamente, copiare e incollare l’indirizzo stesso sul programma di navigazione explorer, opera, netscape...)

 

… Questo è il tempo ancora più di allora di non lasciare libero campo alle rovinose esperienze dei disonesti e degli avventurieri.- Giuseppe Dossetti http://www.dossetti.it/

Ti sei ricordato, domenica scorsa, di cambiare l'ora?

Domenica prossima ricordati di cambiare governo....sennò  di legale ci resta  solo l'ora!

Punto 42 … la cultura del mercato. Un mercato che non ha niente a che vedere con la caricatura propinata dalla destra in questi anni. Un mercato vero, trasparente fatto di regole certe, controlli rigorosi e sanzioni commisurate alla entità delle violazioni che sia al tempo stesso motore della crescita economica e strumento  di equità sociale.

Per tornare a crescere. Più efficienza nel settore pubblico e il cittadino-consumatore al centro del mercato.

A che serve vivere, se non c'è il coraggio di lottare? - Giuseppe Fava

Vi è sfuggito un passaggio o una dichiarazione rilevante della politica o degli avvenimenti che non riuscite a trovare o non avete voglia di ricercare per mancanza di tempo ? Nessun problema IN VIDEO VERITAS ve li propone tutti concentrati  in un sito http://www.invideoveritas.tk/ , un contenitore di filmati riguardanti avvenimenti e dichiarazioni rilevanti dal punto di vista politico e civile.
Non vi troverai video faziosi: semmai video di una fazione politica, quella che ha governato il Paese negli ultimi anni. Non vi troverai satira, barzellette o reportage palesemente di parte, ma solo dichiarazioni ufficiali di personalità della politica italiana. Nessun commento viene proposto, ognuno sarà capace di commentare da se’.
Questo sito è dedicato a chi, negli ultimi 5 anni:

- ha avuto poco tempo per tenersi informato;
- a chi, pur seguendo telegiornali e giornali, sono sfuggiti dei passaggi importanti della politica italiana, semplicemente perchè se ne è parlato poco e male o per nulla;
- a chi strada facendo ha dimenticato questo o quel passaggio politico;
- a chi dice che "tanto sinistra e destra sono la stessa cosa".

DOSSETTIANI E NON “COGLIONI”

Esposto-denuncia alla Procura della Repubblica di Roma

L'Associazione Dossetti ha inviato in data odierna - in riferimento alle gravissime espressioni del 4 aprile 2006, pronunciate dal Presidente del Consiglio dei Ministri dr. Silvio Berlusconi, in occasione del suo intervento a Confcommercio - un esposto-denuncia alla Procura della Repubblica di Roma chiedendo che sia intrapresa un'azione penale per i reati di cui all’594 c.p. e 61 c.p. e per tutti i reati che si intende ravvisare con le indagini preliminari con riserva di indicazione di testimoni e produzioni di documenti.

L’Associazione culturale “Giuseppe Dossetti: i Valori - Tutela e Sviluppo dei Diritti” ha risposto così alle numerosissime telefonate e segnalazioni di sdegno ricevute da parte di cittadini democratici che, ritenendosi profondamente offesi nella propria dignità personale, ci hanno chiesto di investire dell'accaduto la Magistratura, per valutare la sussistenza di eventuali ipotesi di reato.  

 L'Associazione Dossetti auspica un pronto intervento super partes del Presidente della Repubblica Carlo Azzelio Ciampi, al fine di ristabilire il corretto confronto democratico e il rispetto dei valori della dignità umana oggi calpestati dall’espressione “coglioni” proveniente dal Primo Ministro della Repubblica italiana, e ritiene non possa essere assolutamente accettata in un contesto di vivere civile.

L’Associazione Dossetti si riserva sin d’ora di costituirsi parte civile e di intraprendere un’eventuale azione civilistica al fine di ottenere il risarcimento di tutti gli eventuali danni collegati all’episodio che li ha originati.

Roma, 5 aprile 2006              il Segretario nazionale  Claudio Giustozzi     Per i giornalisti 347 3778006

 L’esposto-denuncia è visionabile sul sito www.dossetti.it

Si ricorda che l'associazione MUSICA RICERCATA è un'ORGANIZZAZIONE NON LUCRATIVA DI UTILITA' SOCIALE (ONLUS) e come tale è iscritta negli elenchi dei soggetti ammessi alla destinazione del 5 per mille del Ministero delle Finanze.

Coloro che volessero sostenerci, senza alcun costo per il contribuente, possono mettere la propria firma nel riquadro destinato al sostegno del volontariato e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale del modulo di dichiarazione dei redditi, insieme al codice fiscale dell'associazione MUSICA RICERCATA: 04089300489.

L'associazione Nutrizione e Prevenzione è nell'elenco dell'Agenzia delle entrate per l'attribuzione del 5 per mille. codice fiscale: 94081990486

Cosa fare per destinare la quota.

Il contribuente può destinare la quota del 5 per mille della sua imposta sul reddito delle persone fisiche, relativa al periodo di imposta 2005, apponendo la firma in uno dei quattro appositi riquadri che figurano sui modelli di dichiarazione (CUD 2006; 730/1- bis redditi 2005; UNICO persone fisiche 2006). È consentita una sola scelta di destinazione.

Per quanto riguarda i soggetti di cui alle lettere a), b) e c) della legge 23 dicembre 2005 n. 266, articolo 1, comma 337, oltre alla firma, il contribuente può altresì indicare il codice fiscale dello specifico soggetto cui intende destinare direttamente la quota del 5 per mille, traendo il codice fiscale stesso dagli elenchi pubblicati. 94081990486 . La scelta di destinazione del 5 per mille e quella dell’8 per mille di cui alla legge n. 222 del 1985 non sono in alcun modo alternative fra loro.

La ballata dei coglioni

Se l’ha detto Berlusconi
di sicuro siam coglioni.
Gente misera e meschina
che si alza ogni mattina
e s’avvia verso il lavoro
con il senso del decoro.

 

S’incamminano a milioni
questi bolsi pecoroni
allineati e di gran fretta
che la metro non aspetta
e se perdi un minutino
ti s’ arrossa il cartellino.

Se sei stato fortunato
e già t’hanno registrato,
che sennò basta un minuto
e ti trovi licenziato...

 

Tu sei solo un’ appendice,
devi far quel che ti dice
il tuo capo onnipotente,
testa bassa ed ossequiente.
Si, lo so dei tuoi diritti:
Quelli lì li puoi far fritti!
Sei del tutto inesistente,
e che t’entri bene in mente!

 

Come dice il gran mediurgo
sei del popolo lo spurgo,
sei la feccia inconsistente
che non vale quasi niente.
e le tue buone ragioni
sono quelle dei..coglioni!

 

E allor diamoci una mossa,
su, coglioni, alla riscossa!
Ricordiamo al gran cazzone,
pur tra tanto starnazzare,
che si dia delle ragioni:
senza il seme dei coglioni,
serve solo per pisciare!

 

 

1

Le bufale del centrodestra sui dati economici. I dettagli in un sito apartitico. - Il gioco dei numeri di Giorgio Gazzotti  http://www.lavoce.info/news/view.php?id=9&cms_pk=2053&from=index

2

Aforismi, detti celebri o da ricordare …

3

Il tramonto degli inceneritori.

4

Berlusconi, uomo inaffidabile e pericoloso.

5

Nessuna omissione se non c'è urgenza di visitare.

6

Brevi dalla sanità.

7

L´errore del buonismo in campagna elettorale.

8

Newsweek: Perché Silvio non ride più.

9

Diritto alla Scelta Terapeutica. - Nuovi medicinali, attenzione alle informazioni promozionali: 3 brochure su 20 riportano infatti dati inesatti - Giurì, vietato giocare con la salute.

10

Cultura da vendere. Intervento di Unaltracittà/Unaltromondo sulla Fondazione Cultura di Firenze

11

Arriva l’Ordine degli Infermieri.

12

Intesa sul Piano sanitario nazionale 2006-2008 - Ricerca: serve meritocrazia per far ripartire italia.

13

E' legittimo superare i limiti di velocità per raggiungere un parente in ospedale?

14

Intercettazioni: diventano un problema solo quando lo spiato è un onorevole o un potente.

15

Parigi, maghrebini  assaltano bar con  caricature “blasfeme”. E’ accaduto nel quartiere periferico di Belleville. Sul muro caricature di ogni religione, compresa quella islamica. Nessuna immagine di Maometto, ma a qualcuno non è bastato.

16

Malattie croniche,  ecco la frande sfida.  Formazione alle badanti, “serve un registro e un accreditamento da parte di cooperative e associazioni no-profit”. Ma i privati è meglio lasciarli fuori.

17

Berlusconi l’ultimo dei comunisti: quando si abusa di una concessione dello Stato per bloccare il mercato e la concorrenza.

18

Il conflitto di Berlusconi è colossale troppe le timidezze dell´Unione di G. Sartori

19

Gdf: nel 2005 l'evasione fiscale è quasi raddoppiata (+84,7%).  Iva evasa pari a 4,7 mld (+67,8%). - Non poteva essere altrimenti con un ministro commercialista come Tremonti esperto anche in elusione ed evasione e un premier che giustifica l’evasione fiscale.

20

Le priorità dell’Ote (osservatorio della terza età).

21

Lo stomaco batte come il cuore e 1 italiano su 10 soffre di aritmia gastrica.

22

Comune di Pignataro: il Comitato Civico chiede a Bankitalia la restituzione somme per Signoraggio. Il reddito dal signoraggio, afferma la sentenza, non è di Bankitalia, ma dello Stato e del Popolo sovrano! Tutti i cittadini italiani possono richiederne la restituzione: il modulo.

23

«A lei, se avrà tempo, glielo spiegherò quando usciremo di qui».

24

Vediamo quali sono i motivi per i quali Berlusconi ha scelto proprio l´Ici come parola magica.

25

Notizie dal mondo in breve.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl