DICIOTTENNE GUIDA LA SECESSIONE A ROCCA PIETORE. Di Marco de' Francesco

09/giu/2012 15.46.33 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ROCCA PIETORE – Giovani in trincea per il riscatto della montagna. Stasera il comitato referendario presenterà in consiglio comunale la richiesta di indizione della consultazione popolare per iltrasferimento amministrativo del paese in Trentino Alto Adige. Un iter già sperimentato anni fa da località di confine come Lamon, Livinallongo del Col di Lana e altri; quanto agli esiti, sì bulgaro in loco e affossamento nel porto delle nebbie parlamentari dopo qualche mese. Ma qui le motivazioni sono diverse: aRocca Pietore qualche ladino c'è, ma non è che si sentono trentini. «Ma neppure ci sentiamo trevigiani – spiega Claudia Soppelsa – mentre è tutto pronto per la cancellazione della nostra provincia e per l'assimilazione a Treviso. Un'idea stravagante».

CONTINUA


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl