TERREMOTO, LA CORSA DEL VENETO AI VICINI IN DIFFICOLTA'. Di Marco de' Francesco

01/lug/2012 19.25.00 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gratuità. Mettere da parte l'egoismo, l'indifferenza, il particolare. Perché, in fondo, anche il disastro è una chance; anche la sciagura un'occasione. Perché le avversità chiamano a raccolta gli spiriti vivi; mettono alla prova sia i singoli cittadini che una comunità nel complesso delle sue articolazioni. Sono, in un certo senso, la cartina di tornasole della coesione sociale. E il Veneto ha sempre risposto alla chiamata - ha sempre alzato la mano all'appello della solidarietà. Anche questa volta, di fronte allo spettacolo di case abbandonate, scuole chiuse e fabbriche atterrate, non se l'è fatto ripetere due volte. Pronti? Via. 

 

CONTINUA

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl