Torniamo a parlare della: LEGGE DELLA TERZA PARTE

14/lug/2012 13.38.08 "Amici di L. Ron Hubbard" Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Possiamo dare la colpa al caldo, al tanto lavoro, oppure al fatto che ci siano molti stranieri, ma sembra che le persone spesso abbiano dei problemi ad andare d’accordo. Le famiglie litigano, i vicini vengono alle mani, le nazioni si scagliano bombe una contro l’altra. E’questo il modo in cui devono andare le cose?

Antropologi, sociologi, psicologi ed altri ancora sono di questo parere. Dopo averne osservato per molto tempo il comportamento bellicoso, essi ritengono che l’uomo abbia degli istinti animaleschi o che sia proprio della sua natura il comportarsi in modo asociale e violento.

In realtà, l’uomo è piuttosto pacifico. Ma può essere spinto, individualmente e collettivamente, all’odio e alla violenza.

Nel ricercare le cause della violenza, il filosofo fondatore della religione di Scientology - L. Ron Hubbard - ha scoperto una legge naturale e fondamentale a proposito delle relazioni umane, che spiega la ragione per cui spesso sia tanto difficile porre rimedio ai conflitti che intervengono tra le persone. Con essa viene messo a disposizione uno strumento d’immenso valore, capace di mettere l’individuo in condizione di risolvere qualsiasi controversia possa insorgere tra vicini, colleghi o, addirittura, nazioni.

Consulta il sito: www.it.volunteerministers.org alla voce COME RISOLVERE I CONFLITTI potrai scoprire come aiutare gli altri a risolvere le loro divergenze e a ristabilire rapporti pacifici.

Pace e armonia tra gli uomini possono essere qualcosa di più che un semplice sogno, e una diffusa applicazione di questa legge lo trasformerà in realtà.

Per info:

Aiudi Renata 335 7864031

05 luglio 2012

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl