Distribuzione opuscoli sui Diritti Umani > San Costanzo alla Sagra della Polenta >

29/lug/2012 11.22.47 Chiesa di Scientology di Padova Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

> Le origini della festa risalgono ad un secolo fa, quando i carrettieri del paese organizzavano in piazza un banchetto che inizialmente era solo per loro,ma che poi con il passare del tempo si e' trasformato in una vera e propria festa paesana.
> Tradizione vuole che la festa sia inaugurata, sulle note dell'Inno della Polenta suonato dalla banda musicale cittadina, dalla sfilata dei cuochi,vestiti con giacche e cappelli bianchi e armati degli attrezzi da cucina.
> Sabato 28 e domenica 29 a cavallo della festa della polenta che si svolge a San Costanzo, anche i volontari “Amici di L. Ron Hubbard” parteciperanno distribuendo a tutti i presenti la copia integrale della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.
> Questo importante documento sancito dall’ONU nel 1948 non è ancora abbastanza conosciuto dalla maggior parte della comunità, per questo numerose iniziative continuano a disseminare l’informazione.
>
> Lo scopo di questa iniziativa è molteplice, si vuole sensibilizzare le persone di tutte le età ad una maggior conoscenza, inoltre anche le scuole dovrebbero utilizzare i materiali didattici disponibili per far conoscere ai giovani che cosa sono i Diritti Umani, e soprattutto, usandoli nella quotidianità potremmo raggiungere un miglior grado di fratellanza e rispetto reciproco.
>
> Attualmente è disponibile anche la “Guida per l’insegnante" che presenta diverse soluzioni per realizzare progetti informativi per i giovani; non da meno sono gli annunci di pubblica utilità con i 30 Articoli che diffusi a profusione arrivano ovunque attraverso i canali TV.
>
> Disponibile sul sito www.humanrights.com è possibile vedere il film educativo “La storia dei diritti umani” inoltre chi vuole appoggiare il progetto di far diventare i diritti umani una realtà globale può firmare la petizione cliccando nell’apposito link.
>
> Ogni individuo vorrebbe essere uguale in dignità e diritti, indipendentemente dalla razza, lingua, religione. Questo non sempre avviene, ancora oggi violenze di ogni genere avvengono in ogni parte del mondo, dalle violenze tra le mura domestiche al commercio di esseri umani.
>
> Per fare qualcosa a riguardo è necessario che tutti noi conosciamo che cosa sono i diritti umani; metterli in pratica è il punto successivo.
>
> Per info:
> Aiudi Renata 335 7864031
> 27 luglio 2012

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl