Roma - Monte Tiburtini: pulizia delle siringhe abbandonate

02/giu/2006 13.34.00 CHIESA DI SCIENTOLOGY DI ROMA E MEDITERRANEO Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Iniziativa di prevenzione di “Dico no alla droga” verso la cultura
della vita

Dopo la bonifica di domenica scorsa ad Ostia Lido, i volontari
capitolini di “Dico no alla droga, dico si alla vita” tornano
nell'entroterra a ripulire l'area delle stazioni Monti Tiburtini e
Pietralata dalle siringhe abbandonate. Appuntamento alle ore 11 sabato
3 giugno per gli “acchiappa-siringhe” della ventennale iniziativa
internazionale della Chiesa di Scientology, alla stazione di Monti
Tiburtini. Giulio Stifano, responsabile su Roma, di questa campagna
laica ed apolitica, ha commentato: “Siamo orgogliosi di dare questo
esempio e fornire un utile servizio ai residenti. Vogliamo diffondere
le cultura della vita, e poiché le droghe sono fondamentalmente veleni,
ogni loro uso è un passo verso la morte e noi vogliamo invertire questa
tendenza facendo prevenzione”. La bonifica delle siringhe usate sarà
accompagnata dalla distribuzione di un pieghevole con le informazioni
fondamentali su cosa sono le droghe, i loro effetti mentali e sulla
persona, e sul perchè una persona giunge ad abusarne.
“Dico no alla droga” prende le mosse nel 1986, ispirandosi alla frase
del filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard: “Le droghe privano la vita
delle gioie e delle sensazioni che rappresentano, comunque, l'unica
ragione per vivere”. Arriva in Italia nel 1990 grazie all'iniziativa
dell'ex-batterista dei Simple Minds, Mike Ogleetree.

oo00oo





La gara più entusiasmante dell'anno!

Gioca e corri alla velocità della luce sui 18 circuiti di Intel Speed Contest 2006!

I più bravi vincono Notebook Sony VAIO, iPod da 60 GB e altro ancora...

Sfida gli amici!

http://intelspeedcontest2006.tiscali.it/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl