INSIEME PER LA SICUREZZA: CATANIA PER 2 GIORNI CAPITALE DELLA SICUREZZA STRADALE

Nel dibattito, dopo il saluto del presidente della Provincia di Catania, Raffaele LOMBARDO, interverranno il presidente del Comitato Centrale dell'Albo degli Autotrasportatori Raffaele Maria DE LIPSIS, il responsabile studi e ricerche dello stesso Comitato Centrale Rocco GIORDANO, il Comandante della Polizia Municipale di Catania Aldo TORRISI, il presidente della Camera di Commercio di Catania Stefano Maria RIDOLFO, il presidente della Socitras Andrea COSTANZO, nonché Carlo ALAMPI (Anas), Giandomenico FIORETTI (Iveco) e i rappresentanti delle associazioni dell'autotrasporto Luigi SESTIERI (Anita), Enrico BOSSA (Fita-Cna), Francesco DEL BOCA, (Confartigianato Trasporti), Ferdinando PALANTI, (Ancst/Lega Coop), Pino BULLA (Conftrasporto).

07/giu/2006 21.17.00 Andrea Pietrarota Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

INSIEME PER LA SICUREZZA

 

SICUREZZA STRADALE NELL'AUTOTRASPORTO: DOPPIO EVENTO A CATANIA

 

Doppia manifestazione per la sicurezza stradale il 6 e il 7 giugno a Catania. Nella città etnea si incontrano due iniziative parallele, volute dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, attraverso la Consulta generale per l'Autotrasporto e la Logistica e il Comitato Centrale dell'Albo degli autotrasportatori, per propagandare i temi della conoscenza del rispetto reciproco sulle strade italiane, come presupposto di una circolazione più sicura ed elemento essenziale nella lotta agli incidenti stradali.

 

Le due iniziative, che si presentano a Catania sotto il titolo "Insieme per la sicurezza", sono la campagna di sensibilizzazione "La sicurezza stradale come sistema per l'autotrasporto merci" e il road-show dei sei Tir attrezzati che sono in giro dallo scorso novembre per l'Italia diffondendo lo slogan della 2ª campagna di informazione per la sicurezza nell'autotrasporto: "Siamo tutti sulla stessa strada - TIRispetto ".

 

Martedì 6 giugno. Gli studi, i progetti e gli obiettivi per la governance

La prima manifestazione (martedì 6 giugno, ore 16.00, Hotel Nettuno, viale Ruggero di Lauria) consiste in un dibattito sul tema: "Il sistema di sicurezza nell'autotrasporto: gli studi, i progetti, gli obiettivi e  le politiche di governance" ed è volta a diffondere anche a Catania, così come avvenuto in altre città italiane, i risultati delle ricerche sugli incidenti stradali attivate dal Comitato centrale dell'Albo dell'autotrasporto, nel quadro di un'iniziativa di "disseminazione" su tutto il territorio nazionale delle conoscenze finalizzate ad una riduzione degli incidenti.

 

Nel dibattito, dopo il saluto del presidente della Provincia di Catania, Raffaele LOMBARDO, interverranno il presidente del Comitato Centrale dell'Albo degli Autotrasportatori Raffaele Maria DE LIPSIS, il responsabile studi e ricerche dello stesso Comitato Centrale Rocco GIORDANO, il Comandante della Polizia Municipale di Catania Aldo TORRISI, il presidente della Camera di Commercio di Catania Stefano Maria RIDOLFO, il presidente della Socitras Andrea COSTANZO, nonché Carlo ALAMPI (Anas), Giandomenico FIORETTI (Iveco) e i rappresentanti delle associazioni dell'autotrasporto Luigi SESTIERI (Anita), Enrico BOSSA (Fita-Cna), Francesco DEL BOCA, (Confartigianato Trasporti), Ferdinando PALANTI, (Ancst/Lega Coop), Pino BULLA (Conftrasporto). Modera il Direttore della Rivista Tir, Fabio MONTANARO.


 

Mercoledì 7 giugno. Le politiche e le azioni per la sicurezza nell'autotrasporto.

La seconda manifestazione si svolgerà nell'ambito della 2° Campagna per la sicurezza stradale "Siamo tutti sulla stessa strada - TIRispetto", promossa dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, attraverso il Comitato Centrale dell'Albo degli Autotrasportatori e la Consulta Generale dell'Autotrasporto e della Logistica, con la collaborazione di Aiscat, Anas, Inail, Iveco, Mercedes-Benz , su progetto dall'Istituto Cuniolo (laboratorio dell'Associazione Nazionale Sociologi - ANS).

 

Si tratta di un road-show di quattro Tir (due Iveco e due Mercedes), con il logo della campagna sulle fiancate che convergeranno fin dal pomeriggio del 6 giugno su Catania, nella cui area portuale, davanti alla capitanerie di porto e la via Dusmet, saranno esposti al pubblico, mentre un Centro mobile di revisione (uno dei veicoli speciali del ministero per i controlli dei Tir su stada) effettuerà una serie di dimostrazioni per le scolaresche.

 

La mattina di mercoledì 7 giugno, alle ore 09.00, sempre all'Hotel Nettuno, si svolgerà poi il convegno conclusivo sul tema: "L'intermodalità, le aree di sosta attrezzata, i controlli e le politiche per la sicurezza nell'autotrasporto merci", con la partecipazione del vice presidente del Comitato Centrale dell'Albo degli Autotrasportatori, Giorgio COLATO, del coordinatore della campagna, Rocco GIORDANO, dei rappresentanti di Aiscat, Anas, Iveco, Mercedes-Benz, di Clara RICOZZI, Direttore Generale Autotrasporto - Dipartimento Trasporti Terrestri del ministero delle Infrastrutture, di Antonio SIRIECI, Comandante della Polizia stradale della Regione Sicilia, di Giovanni ARENA, presidente di Confcommercio, Sergio CASTIGLIONE presidente dell'Autorità Portuale di Catania, Eugenio MUZIO della Cemat, e gli stessi rappresentanti delle associazioni degli autotrasportatori del precedente dibattito: Luigi SESTIERI (Anita), Enrico BOSSA (Fita-Cna), Francesco DEL BOCA, (Confartigianato Trasporti), Ferdinando PALANTI, (Ancst/Lega Coop), Pino BULLA (Conftrasporto), moderati dal giornalista Umberto CUTOLO.

 

 

Ufficio stampa: Hill & Knowlton Gaia

Andrea Pietrarota, cell. 347.8271841, tel 06.441640327, fax 06.4404604,

email pietrarotaa@hkgaia.com , skype apietrarota

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl