Antiplagio denuncia: dubbi su lotto istantaneo

09/set/2006 02.10.00 Telefono Antiplagio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
TELEFONO ANTIPLAGIO 338.8385999
Comitato di volontariato in difesa delle vittime di ciarlatani e santonie contro gli abusi nelle telecomunicazioni e nei confronti dei minori (dal1994)

Alla c.a Presidenza del Consiglio dei ministri – trasparenzanormativa@governo.it
Alla c.a. Ministero dell’Economia e delle Finanze – ufficio.stampa@tesoro.it
Alla c.a. Lottomatica Spa – Via del Campo Boario 56/D, Roma

E p.c. organi di informazione

Vi segnaliamo che alla nostra associazione stanno arrivando segnalazionidi cittadini che giocano frequentemente al lotto istantaneo con risultatiirrilevanti. Anche nelle ricevitorie in cui scommettono non vengono riscontratevincite, se non di scarsa entità.
Per verificare l’attendibilità delle segnalazioni, abbiamo chiesto confermaa diverse ricevitorie: i titolari ci hanno ribadito che le vincite al lottoistantaneo sono rare e inconsistenti.
In effetti, da quando il lotto istantaneo è stato introdotto, cioè dal 3luglio 2006, le giocate sono diminuite del 60%: evidentemente i cittadinihanno constatato che è un gioco inutile, nonostante le estrazioni siano giornalieree frequenti nell’arco della giornata.
Anche la cronaca, finora, non ha dato notizia di vincite importanti al lotto istantaneo.
Poiché nel lotto istantaneo ogni estrazione viene fatta dopo la giocata,non vorremmo pensare che il sistema informatico sia in grado di “vedere”anticipatamente i numeri scelti dallo scommettitore. Tanto più che il lottoistantaneo dovrebbe avere un montepremi prestabilito, come i “gratta e vinci”,per cui non può consentire vincite di somme incontrollabili.
Nel sito di Lottomatica - www.lottomatica.it - si legge che “il sistemainformatico che effettua la registrazione della giocata al lotto è diversoda quello che effettua l'estrazione dei numeri per il lotto istantaneo… ilterminale del rivenditore si collega a due sistemi separati, che operanoin maniera indipendente l’uno dall’altro… il sistema di estrazione non conoscei numeri giocati”.
Se così fosse, invitiamo Lottomatica a fare una controprova: effettuare anticipatamentel’estrazione dei 5 numeri istantanei e poi confrontarli con i numeri sceltidal giocatore. In questo modo i due tagliandi potrebbero continuare ad usciredalla stessa convalidatrice nel medesimo istante, ma il sistema sarebbe aldi fuori di ogni sospetto.
Il lotto istantaneo non è come quello tradizionale, manuale o meccanico.Il lotto istantaneo, essendo computerizzato, può generare perplessità: èper questo motivo che dovrebbe essere organizzato in modo tale da eliminareogni dubbio.
Ricordiamo che lo stesso problema esiste per i casinò online, dove un sistemainformatico truffaldino si adegua alle modalità di gioco degli scommettitori:quando puntano poco, vincono; quando puntano molto, perdono anche quel pocoche hanno vinto. Telefono Antiplagio, pertanto, confida che Lottomatica nonvoglia essere considerata alla stregua delle società di casinò online cheoperano nei paradisi fiscali e voglia prendere le misure necessarie per renderetrasparente il lotto istantaneo.
Se l’obiezione dovesse essere che le vincite sono irrilevanti perché le estrazionidel lotto istantaneo sono tutte diverse, ovvero personalizzate, mentre quelletradizionali trisettimanali sono uguali per tutti, bisognerebbe invitarei cittadini a non giocare più e chiedersi perché uno Stato biscazziere, giàcon i suoi limiti morali, autorizza anche scommesse da ciarlatani, con tantodi spiegazioni da ciarlatani.
Per Telefono Antiplagio 338.8385999
prof. Giovanni Panunzio, coord. naz.
info@antiplagio.org - www.antiplagio.org
Cagliari, 9 settembre 2006
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl