Programmi Antivirus per PC, Smartphone e Tablet

16/gen/2014 07.37.40 antonio guastalla Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Da ricerche condotte dalle aziende specializzate nelle performance di marketing delle aziende, è emerso che gli italiani si affidano maggiormente rispetto al passato alla rete per realizzare acquisti online. Pur mostrando un certo ritardo rispetto a molti altri paesi europei, l'Italia fa registrare una crescita costante nel numero di acquisti effettuati online, con incrementi di circa il 20% di anno in anno.  

Pur rimanendo bassa in assoluto la percentuale di connazionali che sceglie il web come negozio, sono stati molti gli italiani che hanno scelto di fare qualche regalo natalizio attraverso questo canale, consapevoli della presenza di numerosissime offerte e della consegna a domicilio. 

Il  campione analizzato durante queste ricerche ha dichiarato di fare acquisti via web su siti almeno una volta al mese con tutti i device possibili, pc, tablet e smartphone. Se c’è da una parte questa crescita di acquisti dall’altra manca l’attenzione nel dotarsi di programmi antivirus per proteggersi dalle transazioni online.

In base ad alcuni dati messi a disposizione da McAfee, lo shopping natalizio ha raggiunto nel 2013 volumi di vendita a livello globale mai visti prima, nell'ordine dei 600 miliardi di dollari USA. L'incremento a livello mondiale è del 15% rispetto all'anno precedente, mentre stupisce come il 16% di questo incremento venga da acquisti eseguiti da dispositivi mobile. Nemmeno più da PC insomma, ma da smartphone o tablet direttamente. 

Dato il fenomeno della multicanalità diviene necessario dotarsi di programmi antivirus in grado di prevenire crimini informatici che si potrebbe diffondere durante gli acquisti online come il furto di dati sensibili.

Gli antivirus sono degli accessori necessari e indispensabili per proteggere una molteplicità di device: smarthone, p, tablet. Senza di essi, l’accesso a numerosi siti comporterebbe l’ingresso di virus, spyware e malware capaci di carpire informazioni sensibili sulle nostre finanze o sui siti che siamo soliti visitare. Scegliere l’antivirus è come scegliere il PC o il proprio smartphone, quindi si necessita di cura e pazienza, non si può istallare il primo che capita.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl