Babuzia infantile, ecco come muoversi

13/mar/2014 20:39:36 Leo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La balbuzia infantile va presa dal primo momento, per evitare al bambino di incorrere in situazioni spiacevoli durante la crescita. Di fatto se si lascia correre o si prova ad aiutareil proprio figlio semplicemente esortandolo a respirare meglio o a scandire meglio le parole si tenerà a peggiorare la situazione.

Ma oggi dal 2005 ad oggi abbia chiara testimonianza sul web di come le cose sono cambiate, mediante testimonianze di giovani che vanno dai 10 ai 16 anni. Tutti giovani che in principio avevano timore di affrontare questi corsi che aiutano a sciogliere la fluenza del parlato. Corsi che aiutano a migliorare la parola.

Ma la pauradi affrontre questo corso è certo inferiore rispetto a quelli che sono i timori di relazionarsi e le ansie che ha un balbuziente. Di fatto se non lo si rende cosciente che può migliorare ma lo si lascia a badare a se stesso questo andrà incontro, nel creascere a situazioni di isolamento.

Come la possibile paur di uscire di casa, in un periodo importante come quello dell'adolescenza. Corsi formativi come quello ideato da Dott. Marco Santilli hanno cambiato questa situazione in molti giovani. Questi corsi aiutano i giovani a comprendere meglio tutto quello che possono perdersi e quello che possono fare.

Di fatto l'aiuto principale che questo corso da è proprio quello quello di aiutare a migliorare il parlato. Il paziente uscendo da questo corso avrà la sensazione di voler tornare a parlare con tutti, senza evitare più nessuno. Recandosi presso questi centri poi, i giovani hanno la possibilità di confrontarsi con chi ha il loro stesso problema.

Ma allo stesso tempo nessuno viene trascurato, tutti vengono seguiti passo passo, mettendo nel lavoro anima e passione. La forza che viene trasmessa a questi giovani è possibile ivunque in Italia grazie alle 27 sedi che si trovano nelle principali città italiane. E pare che se ne aprano sempre d nuove grazie alla fama del centro e degli studi del Dott. Santilli.

Insomma i giovani si sentiranno come se fossero entrati a far parte di una grande famiglia, dove faranno cose che prima non pensavano neanche possibili. Insomma se ne esce entusasti ma sicuramente cambiati da dentro, cresciuti, maturati al meglio. Tutto ciò secondo le testimonianze che apportano gli stessi ragazzi che hanno frequentanto i corsi adatti a migliorare la balbuzia.

L'impatto iniziale è uguale per tutti, quasi traumatico ma alla fine quando si riscontrano i risultati, tutti rimpiangono il fatto di dover andare via. Portando nel cuore un esperienza che non dimenticheranno mai più. Tutto ciò grazie ai nuovi apporti del Dott. Santilli che dal 2006 ha effettuato addirittura due stage internazionali a Padova, proprio sulle "Metodologie per la cura della balbuzia". Effettuando dal 2007 numerose conferenze nele Università italiane del nord e centro Italia.

Dal 2008 è adirittura consulente preso alcune A.S.L., l'anno seguente nel 2009 ha effettuato adirittura un corso di aggiornamento a Milano sui "Disturbi dela fluenza verbale". Mentre dal 2012 è Docente Universitario. Insomma è bene mettersi nella mani di professionisti al passo con i tempi e che vanno incontro a quelle che sono le esigenze di chi è in difficoltà. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl