Telefono Antiplagio svela meccanismo lotto istantaneo

22/nov/2006 02.00.00 Telefono Antiplagio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
IL LOTTO ISTANTANEO E' UN RAGGIRO
Dopo innumerevoli segnalazioni ai ''media'' (compresi Beppe Grillo, le Jene,Striscia la notizia ecc.) ed alle autorita', andate a vuoto, Telefono Antiplagioha deciso di diffondere autonomamente su internet la notizia che il lottoistantaneo e' un inganno a tutti gli effetti. Secondo quanto dice Lello Arenanella pubblicita', il lotto istantaneo sarebbe uguale al lotto tradizionale,con l'unica differenza che il giocatore viene a sapere subito se ha vinto.Ma non e' cosi': il lotto istantaneo e' tutto un altro gioco.
Nel lotto istantaneo, infatti, l'estrazione istantanea viene eseguita dopola giocata: il sistema informatico, quindi, puo' “vedere” anticipatamentei numeri scelti dallo scommettitore. Tanto piu' che il lotto istantaneo haun montepremi prestabilito, come i “gratta e vinci”, per cui non puo' consentirevincite di somme incontrollabili: una volta esaurito il montepremi, coloroche continuano a giocare non sanno che non possono vincere; e questa e' laprima fregatura.
Nel sito di Lottomatica - www.lottomatica.it - si legge che “il sistemainformatico che effettua la registrazione della giocata al lotto e' diversoda quello che effettua l'estrazione dei numeri per il lotto istantaneo… ilterminale del rivenditore si collega a due sistemi separati, che operanoin maniera indipendente l’uno dall’altro… il sistema di estrazione non conoscei numeri giocati”.
In queste affermazioni c'e' quasi un'ammissione di colpa o, se vogliamo essereclementi, un boomerang: per capirlo, bisogna conoscere il meccanismo.
Quando giochi al lotto tradizionale puoi scommettere, in contemporanea, ancheal lotto istantaneo; prima viene stampato il tagliando della giocata tradizionale(primo sistema separato dal secondo, come afferma Lottomatica), poi vienestampato il tagliando del lotto istantaneo (secondo sistema separato dalprimo, come afferma sempre Lottomatica), dove i numeri che hai giocato compaionoin alto e quelli dell'estrazione istantanea in basso. E' evidente che i sistemiseparati esistono, come dimostrano i due tagliandi separati: pero' il primosistema si occupa solo del primo tagliando, ovvero del lotto tradizionale,mentre il secondo sistema si occupa del secondo tagliando, ovvero del lottoistantaneo; ma nel secondo tagliando, prima vengono letti e stampati i TUOInumeri, poi la convalidatrice fa una pausa e stampa la SUA estrazione istantanea.E' logico che il secondo ''sistema'', per non superare il montepremi e nonrischiare di sbancare, deve regolarsi sui TUOI numeri: quindi e' chiaro cheesegue la SUA estrazione dopo averli letti. Lottomatica, infatti, non parla didue sistemi separati all'interno del lotto istantaneo, ma di due sistemiseparati o indipendenti per le due giocate diverse: e questa e' la secondafregatura, per non dire truffa.
Se così non fosse, Lottomatica dovrebbe fare un'inversione: effettuare e stampare anticipatamentel’estrazione dei 5 numeri istantanei e poi confrontarli con i numeri sceltidal giocatore. Ma non lo fara': questa e' la prova della malafede.
Illotto istantaneo non e' come quello tradizionale, manuale o meccanico.  Illotto istantaneo, essendo computerizzato, genera perplessita': e' per questomotivo che dovrebbe essere organizzato in modo tale da eliminare ogni dubbio.Lo stesso problema esiste per i casino' online, dove un sistema informatico truffaldino si adegua alle modalita' di gioco degli scommettitori: quando puntano poco, vincono; quando puntano molto, perdono anche quel poco chehanno vinto. E' indegno di un Paese civile che i metodi truffaldini dei casino' online vengano usati anche dallo Stato e/o dai suoi concessionari esclusivi.
Per la cronaca, gli azionisti di Lottomatica sono: De Agostini, Nuova Tirrena,Gruppo Fidelity e Mediobanca. Lottomatica, ovviamente, e' quotata in Borsa.
Visto che questa denuncia e' soggetta a censura, invitiamo il popolo delweb a divulgare la notizia e a far conoscere all'opinione pubblica uno deimetodi piu' ignobili usati dalla classe politica italiana, e da chi fa lesue veci, per mettere le mani nelle tasche delle famiglie.
Ufficio stampa Telefono Antiplagio 338.8385999 - www.antiplagio.it
Fondatore e coord. naz. prof. Giovanni Panunzio
Cagliari, 22/11/06
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl