i fallimenti di Don Benzi

08/dic/2006 00.49.00 Francesco Scanagatta Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
http://www.primadanoi.it/modules/bdnews/article.php?storyid=6134
Angeli di Sodoma: Carbotti condannato, Diodato assolto
Inviato da Redazione
CHIETI. Cade definitivamente ogni accusa sui presunti
ideatori della setta satanica che secondo gli
inquirenti adescava minorenni e si dedicava a riti e
festini macabri a luci rosse. Carbotti è stato
condannato a 9 anni per spaccio di droga e
profanazione di tomba. Diodato assolto «perché il
fatto non sussiste».

«Qualcuno deve pagare per il vergognoso linciaggio
mediatico».
Dopo l’assoluzione con formula piena di Italo Diodato
e la condanna a 9 anni di Gianni Carbotti, per reati
ben diversi da quelli di cui si parlò quando esplose
il caso, Andrea Di Tizio, coordinatore cittadino di
Chieti dei Riformatori Liberali e portavoce del Club
Riformatori Liberali “Enzo Tortora” chiede che si
faccia completa chiarezza sulla vicenda.
«I quattro imputati», ricorda Di Tizio, «due dei quali
assolti perché il fatto non sussiste, sono stati
sbattuti nelle prima pagine dei giornali e nei titoli
dei telegiornali e additati come mostri e facenti
parti della setta satanica “Gli angeli di Sodoma”. Don
Aldo Bonaiuti, il sacerdote che collaborò in qualità
di ‘esperto’ con la Polizia di Pescara, dichiarò su un
giornale locale che erano stati fermati «appena in
tempo» prima che la setta sacrificasse un bambino.
Qualcuno parlò anche di
cannibalismo e scarnificazione di cadavere. Nella
trasmissione ‘Porta a Porta’ di Bruno Vespa vennero
mostrati da don Oreste Benzi oggetti sequestrati in
casa degli imputati allo scopo di dimostrare la loro
devianza. Di tutto questo», continua Di Tizio,
«rimangono due assoluzioni piene e due condanne per
reati diversi da quelli di cui parlarono televisioni e
giornali, oltre a un danno
di immagine difficilmente riparabile frutto di un
linciaggio mediatico indegno».

Giovedì scorso, infatti, il tribunale di Chieti ha
assolto Italo Diodato, 36 anni di Chieti «perché il
fatto non sussiste» e condannato Giovanni Carbotti, 39
anni a 9 anni e 2 mesi di reclusione per spaccio di
droga e profanazione di tomba.

L’INCHIESTA DELL’AUTUNNO DEL 2002

L’inchiesta partì nell’ottobre del 2002 quando la
squadra mobile di Pescara arrestò quattro persone che
secondo gli inquirenti adescavano bambini e
profanavano cimiteri per organizzare macabri festini a
luci rosse.
Secondo l’accusa la sette adescava i minori, per poi
coinvolgerli in riti a base di droga, sesso e
simbolismi satanici, nelle scuole della città e negli
stabilimenti balneari.
I minorenni secondo gli inquirenti venivano adescati,
drogati e sottoposti a riti con atti sessuali. Gli
investigatori ritenevano che durante le cerimonie
venissero utilizzati anche cadaveri, i ragazzi e le
ragazze che cadevano nel giro venivano fotografati e
le loro immagini alimentavano il traffico di materiale
pornografico.
I quattro ( Carbotti, Diodato, il fotografo teatino
Amleto De Cesare assolto con formula piena e il capo
carismatico Gaetano De Carna condannato a 11 mesi per
spaccio di droga) si muovevano ispirati dalla setta
statunitense “Church of Satana” ed erano stati anche
accusati di sequestro di persona, somministrazione di
sostanze stupefacenti, violenza sessuale, traffico di
materiale pornografico, sottrazione e distruzione di
cadaveri.
Nelle abitazioni dei ragazzi vennero sequestrati anche
scheletri e parti di cadaveri.

09/10/2006 12.15
-------------------------------------
da
http://it.groups.yahoo.com/group/paganesimo/message/10881

Ciao
Questi gli argomenti del 7 dicembre 2006 da radio
Gamma 5 in Magia, Stregoneria
e Paganesimo (Fm 94.00 nel
Veneto) e link per avere le registrazioni.

====================================================
2006-12-07---pom.
[2'45"] Quando la storia si ripete, la prima volta è
una tragedia e la seconda
...
La Polizia di Stato ha organizzato la SAS Squadra
anti-sette
http://www.panorama.it/italia/criminalita/articolo/ix1-A020001039185
, esempi di
devastazione sociale ad opera del cristianesimo;
[57'28"] Minacce a Francesco.
http://www.federazionepagana.com/radiopagana/20061207track01.mp3
Bitrate maggiore:
http://www.federazionepagana.com/radiopagana/2006120748track01.mp3

2006-12-07---sera.
Grazie al sostegno degli radioascoltatori Gamma 5 ha
possibilità di continuare a
trasmettere; [1'48"] I cattolici censurano che il
mondo sia diverso da quanto
loro vogliono descrivere; [9'50"] Come si forma la
percezione; [15'20"] Sulla
formazione della percezione e la selezione dei
fenomeni percepiti
http://www.federazionepagana.it/indicepercezione.html
prima parte
http://www.federazionepagana.it/percezione002.html ;
[40'52"] Anche i maiali
piangono di Jeremy Rifkin
http://www.viverevegan.org/media/Rifkin.htm ; [50'58"]
"Combattere i radicali liberi" e il topolino longevo
[57'00"] Speriamo che la
Polizia di Stato decida di chiarire la sua posizione
rispetto a gentaglia come
don Oreste Benzi.
http://www.federazionepagana.com/radiopagana/20061207track02.mp3
Bitrate maggiore:
http://www.federazionepagana.com/radiopagana/2006120748track02.mp3


====================================================



Aggiornato l'archivio trasmissioni 2006
"Magia, Stregoneria e Paganesimo".

Alcune tematiche trattate da Claudio Simeoni e
Francesco Scanagatta
in Radio Gamma 5 (FM94.00 Mhz nel Veneto). Inserendo
48 tra la data
e track avrete la registrazione a bitrate maggiore.

Archivio 2006:
http://www.federazionepagana.com/radiopagana/2006.htm

Index archivi:
http://www.federazionepagana.com/radiopagana/

Ciao
http://www.federazionepagana.it
Da http://it.groups.yahoo.com/group/paganesimo/
Franco Santin





__________________________________________________
Do You Yahoo!?
Poco spazio e tanto spam? Yahoo! Mail ti protegge dallo spam e ti da tanto spazio gratuito per i tuoi file e i messaggi
http://mail.yahoo.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl