GROTTAFERRATA RICORDA I SUOI CADUTI NELLA I GUERRA MONDIALE.

12/set/2014 17.18.05 Ufficio Stampa BCSMEDIA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sabato 27 settembre, in occasione delle celebrazioni per il Centenario della Prima guerra mondiale si tiene a Grottaferrata il “REQUIEM PER I CADUTI”, una solenne cerimonia alla presenza delle Autorità civili, militari e religiose, per ricordare i suoi giovani caduti ai quali nel 1923 fu dedicato il Parco della Rimembranza, dove tutt’oggi sono piantati quarantasette alberi a perenne ricordo del loro sacrificio.

L’evento organizzato dal Comitato Festeggiamenti parco della Rimembranza nasce da un progetto storico volto a restituire la sua originaria identità, oggi quasi dimenticata: un’area sempreverde costituita da tanti alberi (47) quanti furono i caduti della città, nel primo sanguinoso conflitto bellico, come in un simbolico abbraccio.

Il programma che coinvolgerà tutti gli abitanti della cittadina alle porte di Roma, prevede la Divina Liturgia celebrata da Padre Bessarione Cuocci, parroco dell’Abbazia di San Nilo, con l'esposizione della reliquia del cappellano militare alpino Don Secondo Pollo, beatificato nel maggio del 1998 da Papa Giovanni Paolo II , oggi venerato da tutti gli Alpini.

Quindi un lungo corteo che, accompagnato dalla fanfara degli Alpini di Borbona, raggiungerà il Parco della Rimembranza (zona Squarciarelli), dove si terrà la cerimonia di benedizione e piantumazione dei quattro lecci mancanti per ripristinare l’esedra degli alberi messi a dimora a perenne ricordo dei caduti grottaferratesi del 1915-1918.

Sarà quindi celebrato il suggestivo ''Rito dell'appello'' al suono del Silenzio.

Il  Parco della Rimembranza, oggi conosciuto come Parco di  Squarciarelli, conserva una storia dimenticata, quasi  cancellata dalla memoria comune: il Comitato organizzatore  ha voluto rimettere la storia al suo posto, ripristinando lo  spazio dedicato ai caduti della Prima guerra mondiale, con  il coinvolgimento delle scuole e dei cittadini, così come  avvenne all'epoca.

 

Il programma:  

Ore 8,15 Accoglienza delle Autorità e dei Gonfaloni

Ore 9,00 Inizio cerimonia con il rito dell’Alzabandiera

Ore 9,30 S. Messa celebrata dal parroco dell’Abbazia di San Nilo

Ore 10,30 Deposizione della corona d’alloro al monumento ai caduti in Piazza Cavour

Ore 11,00 Inizio parata con la partecipazione delle rappresentanze delle Associazioni Combattenti, le Forze Armate, gli Alpini e i bambini delle scuole di Grottaferrata

Ore 11,30 Commemorazione al Parco della Rimembranza (Squarciarelli) con la deposizione della corona d’alloro e bendizione dei quattro alberi mancanti.

Ore 13,00 Conclusione della cerimonia con la celebrazione del Rito dell’Appello.

INFO SU: https://www.facebook.com/events/567292776706173/?ref=2&ref_dashboard_filter=upcoming

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl