Qualcosa sull’abuso di farmaci prescritti

Sono 14 gli opuscoli inclusi nella campagna, uniti al documentario pluri-premiato la Verità sulla Droga in DVD, che presenta testimonianze di "Persone Reali", "Storie Reali" che riuscirono a sopravvivere e raccontano la loro storia; insieme agli opuscoli ed agli annunci di pubblica utilità, formano la colonna portante nel programma di studio delineato nella guida per gli insegnanti.

16/nov/2014 14.22.51 Missione della Chiesa di Scientology della Romagna Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 All’inizio della prossima settimana i volontari dell’associazione “Amici di L. Ron Hubbard” effettueranno a Senigallia una distribuzione di opuscoli informativi di prevenzione intitolato: La Verità sull’abuso di farmaci prescritti.
Sono 14 gli opuscoli inclusi nella campagna, uniti al documentario pluri-premiato la Verità sulla Droga in DVD, che presenta testimonianze di “Persone Reali”, “Storie Reali” che riuscirono a sopravvivere e raccontano la loro storia; insieme agli opuscoli ed agli annunci di pubblica utilità, formano la colonna portante nel programma di studio delineato nella guida per gli insegnanti.
Annunci di pubblica utilità, DVD e Poster sono elementi che appartengono alla stessa campagna, fortificano gli spettatori di tutte le età e li portano a prendere le giuste decisioni.
La droga è l’elemento più distruttivo della nostra cultura e la barriera principale al progresso verso il miglioramento della persona, le informazioni che arrivano attraverso gli strumenti della campagna fanno riflettere molto e portano sanità nella società odierna mettendo verità al posto delle menzogne.
Ad esempio molti giovani usano i farmaci per sballarsi, questo è un problema serio; studi nazionali dimostrano che un adolescente ha più probabilità di abusare di farmaci anziché droghe illegali da strada.
Molti adolescenti pensano che i farmaci siano sicuri perché vengono prescritti dai dottori. Ma assumerli per scopi non medici, per sballarsi o per “auto-curarsi” può essere pericoloso e creare assuefazione quanto assumere delle droghe da strada.
L’abuso di farmaci prescritti ha causato la più alta percentuale di morti per overdose.
Come parte della campagna, Kit informativi vengono spediti e resi disponibili on line gratuitamente a coloro che affrontano il problema della droga faccia a faccia, come ad esempio insegnanti di salute, consulenti scolastici e agenti delle forze dell’ordine impegnati in programmi di prevenzione della droga e del crimine.
Puoi utilizzare per maggiore comodità il sito: www.noalladroga.it Per info: Aiudi Renata 335 7864031 14 novembre 2014
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl