Informazione e prevenzione

17/dic/2014 17.16.04 Missione della Chiesa di Scientology di Barletta Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 Più di 200 milioni di persone in tutto il mondo fanno uso di droga, 27 milioni delle quali si iniettano eroina o sono dipendenti alla cocaina, all’anfetamina o agli oppiacei. Più di 10 milioni di persone attualmente vengono detenute nei carceri per aver commesso crimini, circa il 20 percento dei quali nei soli Stati Uniti. Le droghe sono l’elemento più distruttivo presente nella nostra società odierna. Per invertire questa spirale distruttiva i volontari del gruppo "Amici di L. Ron Hubbard" della Chiesa di Scientology portano avanti molte iniziative. Una di queste sostenuta dai titolari delle attività pubbliche di Jesi avrà luogo appunto nella città marchigiana da lunedì 15 dicembre, i  volontari posizioneranno gli opuscoli che parlano dei vari tipi di droghe presso i negozi che avranno aderito all’iniziativa. Questa iniziativa è parte di una campagna che ha preso di mira questa grave rovina sociale che oltre alla popolarità e l’efficacia degli opuscoli La Verità sulla Droga ha portato alla creazione di una serie di annunci di pubblica utilità intitolati “Dicevano…Mentivano”, ognuno dei quali è imperniato su una delle droghe illustrate nei 14 opuscoli. Questi annunci vengono mostrati ampiamente nelle scuole, nei cinema, nei centri commerciali, nei club giovanili e nelle discoteche. Gli annunci di pubblica utilità sono andati in onda in  più di 500 emittenti televisive locali e nazionali in circa 100 paesi raggiungendo decine di milioni di spettatori. Nella società c’è chi, purtroppo, cerca di promuovere e di diffondere l’uso della droga per proprio profitto o guadagno. Al giorno d’oggi nessuno dovrebbe più farsi turlupinare dalle pretestuose motivazioni diffuse a questo scopo. Per quanto difficili, i problemi della vita possono essere affrontati, le conseguenze che derivano dalla dipendenza sono sempre peggiori del problema che una persona vuole risolvere. Il risultato è una lunga discesa verso l’inferno. Il sito disponibile per qualsiasi informazione o contatto è: www.drugfreeworld.org Per info: Aiudi Renata 335 7864031 12 dicembre  2014 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl