1 Maggio - Roma: Aggredito Umberto Calabrese

01/mag/2007 20.49.00 verso l'Italia delle primarie Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Aggressione in Piazza San Giovanni al Tavolo del Comitato
per le Primarie Aperte

Aggredito il coordinatore nazionale del comitato Verso
l’Italia delle Primarie - Umberto Calabrese. Sono stati
un gruppo di giovani alterati a lanciare una serie di accuse
a Calabrese al tavolo di raccolta firme per la legge sulle
Primarie Aperte - fascista, stragista, massone - oltre a
spintonare lui e i cancellieri che autenticavano le firme.

Nelle colluttazioni sono stati, inoltre, sottratti tutti i
moduli contenenti le centinaia di firme richieste e
ottenute, democraticamente, dai cittadini intervenuti alla
manifestazione e convinti della necessità di promuovere il
sistema delle primarie aperte per restituire la politica
nelle mani del popolo.

E’ intervenuto, in un secondo momento, a placare
l’assurda circostanza il Presidente del comitato per le
Primarie Aperte - Guido De Simone - che ha chiarito ai
militanti la natura dell’iniziativa da loro contestata:
«La legge per le Primarie Aperte non va contro nessun
cittadino che si mobilita per il popolo. Per accezione non
va contro nessuno. Al contrario, è volta a restituire agli
italiani, ormai sudditi del potere politico, il proprio
diritto di scegliere da chi essere rappresentati».


Roma, 01 maggio 2007


Umberto Calabrese
Coordinatore Nazionale
Campagna VERSO L'ITALIA DELLE PRIMARIE e
de LA SPEDIZIONE DEI 1001
Via Savoia, 78 - 00198 Roma RM
Tel. 06.85.237.437 Tel.
Mobile: 338.7603413
Yh umberto_calabrese
Sk umbertocalabrese
www.laspedizionedei1001.it
....................................................................
informazioni contenute nella comunicazione che precede
possono essere riservate e sono, comunque, destinate
esclusivamente alla persona o all'ente sopraindicati. La
diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento
trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal
destinatario è proibita. La sicurezza e la correttezza dei
messaggi di posta elettronica non possono essere garantite.
Se avete ricevuto questo messaggio per errore, Vi preghiamo
di contattarci immediatamente. Grazie.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl