Volontari che aiutano i volontari

17/feb/2016 22.06.32 Riforme Sociali Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Roma 17 Febbraio 2016.  I volontari della Chiesa di Scientology di Roma hanno consegnato all'Associazione Peter Pan Onlus beni alimentari raccolti tra i propri parrocchiani. Da anni la Chiesa di Scientology sostiene quest'associazione nata con l'intento di accogliere e sostenere  le famiglie con bambini malati di cancro che vengono a curarsi a Roma da tutta Italia e dal resto del mondo. E' stata creata nel 1994 da alcuni genitori che si sono trovati ad affrontare da soli la brutta esperienza di curare un figlio lontano da casa. 

Nel 2000 si è riusciti così ad aprire una prima casa in cui ospitare i bimbi malati ed i loro genitori durante le lunghe cure ed in cui poter ricreare quella normalità distrutta dalla malattia. Da allora è stato un crescendo ed oggi  si compone di un polo di accoglienza, alle pendici del Gianicolo, ed è costituito da tre strutture attigue per un totale di 33 unità abitative e spazi comuni che favoriscono la socializzazione delle famiglie. Le famiglie ospitate provengono per l'80% da 18 regioni italiane e, per il restante 20%, da 24 paesi del mondo.Dal 2000 sono state accolte oltre 600 famiglie che si traduce in 2.200 persone per un totale di 166.000 giornate di accoglienza offerte gratuitamente. Tutto ruota, naturalmente, intorno ai volontari.

Prima erano in sette, i fondatori cioè, oggi ci sono 240 volontari che offrono servizio 365 giorni all'anno, 24 ore su 24.Molto gradita è stata perciò la consegna dei beni alimentari da parte dei volontari della Chiesa di Scientology e la responsabile per le relazioni con il pubblico lo ha dimostrato con un riconoscimento scritto.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl