ARMONIA RELIGIOSA: AIUTO E RISPETTO PER IL PROSSIMO

08/feb/2017 19:08:18 Riforme Sociali Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Servizio Domenicale di Scientology per ricordare l’importanza di concentrare le energie della società sui principi fondamentali della religione.

Un servizio domenicale dedicato all’armonia interreligiosa quello che si è celebrato domenica 5 febbraio nella Chiesa di Scientology di Roma in via della Maglianella 375.

In occasione della settima ricorrenza della Settimana dell’Armonia Interreligiosa, sancita dalle Nazioni Unite il 20 ottobre 2010, per ogni prima settimana di Febbraio, il servizio domenicale di Scientology è stato incentrato su “L’influenza Religiosa nella Società”, scritto del 1976, con cui L. Ron Hubbard,  fondatore della religione di Scientology, ha delineato l’importanza di ripristinare i valori spirituali, dell’aiuto e del rispetto per il prossimo, principi fondamentali della religione, in un’occidente sempre più pervaso dal materialismo.

“La settimana mondiale dell’armonia interreligiosa celebra i principi di tolleranza e rispetto per gli altri che sono radicati profondamente nelle principali religioni del mondo. La giornata è anche un invito alla solidarietà a dispetto di coloro che diffondono sospetto e sfiducia”.  Così Ban Ki Moon ha delineato lo scopo di questa ricorrenza durante il suo ufficio di Segretario Generale delle Nazioni  Unite.

Uno dei partecipanti ha invece apprezzato la funzione domenicale perché “la stragrande maggioranza di noi desidera vivere serenamente e in spirito di cooperazione. L’aiuto è l’essenza della vita. Ogni tanto recuperare questa consapevolezza favorisce un ulteriore stimolo a continuare con il proprio supporto solidale alla comunità”.

Conclusa la celebrazione i partecipanti al servizio domenicale si sono intrattenuti nel Centro Informativo per il Pubblico della Chiesa di Scientology di Roma, dove hanno potuto conoscere la solidarietà degli Scientologi per la comunità con i programmi per portare la verità sugli effetti dannosi degli stupefacenti, promuovere i diritti umani per la convivenza pacifica, i valori di buon senso de La Via della Felicità per il rispetto reciproco, la fiducia e l’onesta, e l’aiuto incondizionato al di là di ogni appartenenza dei Ministri Volontari, tuttora molto attivi nel soccorso alle vittime del recente terremoto che ha colpito il centro Italia. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl