ROMA: AUBERT (FI), CHIUDERE LUNGOTEVERE OBERDAN PER AGEVOLARE MERCATO LIBRI USATI

ROMA: AUBERT (FI), CHIUDERE LUNGOTEVERE OBERDAN PER AGEVOLARE MERCATO LIBRI USATI FORZA ITALIA COORDINAMENTO XVII MUNICIPIO ROMA PRATI ROMA: AUBERT (FI), CHIUDERE LUNGOTEVERE OBERDAN PER AGEVOLARE MERCATO LIBRI USATI Luca Aubert, coordinatore di Forza Italia del XVII Municipio ha dichiarato: Alla vigilia della riapertura delle scuole le famiglie romane si scontrano ancora con il "caro-libri", oggetto di una indagine decisa dall'Autorità Garante della Concorrenza e il Mercato, e affollano il mercato del libro usato a Lungotevere Oberdan; colà si creano, specie in talune ore del giorno, problemi di viabilità, dato che si forma una doppia e la terza fila delle autovetture in sosta.

29/ago/2007 10.00.00 Coordinamento Forza Italia Municipio Roma XVII Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

FORZA ITALIA

COORDINAMENTO XVII MUNICIPIO

ROMA PRATI


ROMA: AUBERT (FI), CHIUDERE LUNGOTEVERE OBERDAN
PER AGEVOLARE MERCATO LIBRI USATI

Luca Aubert, coordinatore di Forza Italia del XVII Municipio ha dichiarato:

Alla vigilia della riapertura delle scuole le famiglie romane si scontrano ancora con il "caro-libri", oggetto di una indagine decisa dall'Autorità Garante della Concorrenza e il Mercato, e affollano il mercato del libro usato a Lungotevere Oberdan; colà si creano, specie in talune ore del giorno, problemi di viabilità, dato che si forma una doppia e la terza fila delle autovetture in sosta. Sembra opportuno che la zona venga chiusa nelle ore di maggior affollamento, anche per garantire la sicurezza dei veicoli che sopraggiungono a forte velocità da entrambi i sensi di marcia, e una maggiore presenza della Polizia Municipale. L'enorme successo dell'iniziativa comprova che i contributi del Comune sull'acquisto dei libri, decisi il 20 luglio scorso, sono assolutamente insufficienti, essendo rivolti, ingran parte, esclusivamente alle famiglie a bassissimmo reddito; il caro-libri invece grava sul bilancio anche su quello che una volta era definito ceto medio, già tartassato dall'oppressione fiscale messa in atto dal Governo Prodi, che non sarà in grado di mantenere neanche la promessa della "tregua fiscale" annunciata recentemente da Padoa Schioppa.


.

www.lucaaubert.it


----
Email.it, the professional e-mail, gratis per te:

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl